Questura di Monza e della Brianza

  • via Montevecchia n° 18 - 20900 MONZA ( Dove siamo)
  • telefono: 039/24101
  • email: Consultare "Orari e Uffici"

LA POLIZIA DI STATO ORGANIZZA MOSTRA FOTOGRAFICA, “ SUPEREROI: IL WEB NERO”PER LA SENSIBILIZZAZIONE CONTRO LA PEDOPORNOGRAFIA, L’ABUSO E L’ADESCAMENTO ONLINE DEI MINORI DAL 5-7 Aprile 2024, VILLA REALE, MONZA

CONDIVIDI
evento monza

Nell’ambito delle iniziative per il 172^ anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, venerdì 5 aprile, alle ore 12.00, presso la Villa Reale di Monza, verrà inaugurata la mostra fotografica “SUPEREROI: IL WEB NERO”, organizzata dal Centro Operativo Sicurezza Cibernetica Polizia Postale Lombardia e volta alla sensibilizzazione contro la pedopornografia, l’abuso e l’adescamento online dei minori. Sarà possibile visitare la mostra dall’5 al 7 aprile 2024, presso la Villa Reale di Monza (Orari: Venerdì’ 5 aprile dalle 10:00 alle 16:00, Sabato 6 e Domenica 7 aprile ​dalle 10:30 alle 18:30, ultimo ingresso 17:30), grazie al supporto del Comune di Monza che ha messo a disposizione i prestigiosi spazi espositivi. Un progetto ambizioso che si propone di gettare luce sull'importante lavoro svolto dalla Polizia di Stato nel contrasto alla pedopornografia, all’abuso e all’adescamento online dei minori. La mostra è molto più di una raccolta di immagini, è un viaggio emozionale nel cuore della battaglia contro il web nero. Attraverso ogni scatto, ci si immerge nell'animo umano, scoprendo la dedizione, la passione e il coraggio dei poliziotti che lavorano nell'ombra per proteggere i più vulnerabili della nostra società. Le fotografie catturano l'innocenza compromessa dei minori, offrendo uno sguardo penetrante sulla corruzione che li avvolge online. Questi giovani, inconsapevoli eroi della loro vita quotidiana, diventano i protagonisti di una narrazione che svela la loro vulnerabilità e, al contempo, la loro forza interiore. La sequenza fotografica, inoltre, rappresenta il turbinio di emozioni, delicate e contrastanti, provate dagli operatori di polizia, mentre esercitano con dedizione la loro professione. Sono scesi in campo mettendosi totalmente in gioco, facendo i conti con l’altalena emotiva che, coinvolge tutti i bambini che hanno conosciuto in questo scenario paradossale ma estremamente reale, e tutti quelli che sono riusciti abilmente a salvare. La collettiva non ha scopo di lucro. Il suo obiettivo principale è sensibilizzare il pubblico e fornire consapevolezza su un fenomeno allarmante che colpisce le nuove generazioni. Attraverso immagini coinvolgenti e testimonianze, SUPEREROI invita gli spettatori a riflettere sull'importanza di combattere l'adescamento online e di proteggere i più vulnerabili della società. L'iniziativa, ideata e realizzata dal Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica Polizia Postale Lombardia, è sostenuta da importanti partner come Terre des Hommes Italia che da dieci anni attraverso l’Osservatorio indifesa lavora con ragazzi e ragazze per renderli protagonisti di iniziative di informazione e sensibilizzazione sui temi del contrasto a bullismo, cyberbullismo e violenza online. Inoltre, l’iniziativa è sostenuta da Coriandoli per Shanti Bhavan Onlus, con sede principale proprio nel territorio Lombardo, nel comune di Gorgonzola e che si occupa da oltre dieci anni dei diritti fondamentali dei minori, a cominciare da quello all'istruzione, troppo spesso negati in molte aree del mondo a causa di retaggi socio-culturali. Anche il Comitato regionale per le comunicazioni della Lombardia (Corecom), attivo da anni nella promozione e realizzazione di iniziative per la tutela dei minori online, accoglie e supporta il progetto “Supereroi”, concedendo il patrocinio gratuito all’iniziativa e promuovendone contenuti e finalità.


05/04/2024

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/05/2024 03:58:47