Questura di Monza e della Brianza

  • via Montevecchia n° 18 - 20900 MONZA ( Dove siamo)
  • telefono: 039/24101
  • email: Consultare "Orari e Uffici"

LA POLIZIA DI STATO ARRESTA L’AUTORE DI UN FURTO IN UN ESERCIZIO COMMERCIALE DI CORSO MILANO A MONZA.

CONDIVIDI
MACCHINA POLIZIA

Nell’ambito delle attività di vigilanza e controllo del territorio disimpegnate dalle pattuglie della Questura di Monza e della Brianza, un equipaggio dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico - Squadra Volanti, verso le ore 21.00 di lunedì 06 novembre 2023, veniva inviata dalla Centrale Operativa della Questura di Monza e della Brianza presso Corso Milano a Monza, in quanto era stato segnalato un soggetto che, dopo aver scagliato un masso contro la vetrina dell’esercizio commerciale “MC REPAIR”, vi si era introdotto all’interno nell’intento di sottrarre il contenuto del registro cassa e alcuni prodotti elettronici e di telefonia. La Volante della Polizia di Stato della Questura di Monza giungeva immediatamente in Corso Milano e, sorpreso il soggetto ancora intento a maneggiare con il registratore di cassa, lo bloccava prima che potesse darsi alla fuga con la refurtiva. A seguito di perquisizione personale, gli Agenti della Polizia di Stato rinvenivano la somma di 120 euro in moneta occultata nella tasca dei pantaloni, chiaramente riconducibile al denaro presente all’interno del registro cassa.​A seguito degli accertamenti effettuati presso la Questura di Monza e Brianza, i poliziotti potevano verificarne la nazionalità marocchina del soggetto, in Italia senza fissa dimora, privo di occupazione lavorativa e chiaramente dedito ad attività delittuose.​Infatti, più volte il 24 enne era stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti e solo qualche giorno fa veniva denunciato dalla Polizia di Stato perché trovato in possesso di hashish. Il cittadino marocchino era stato in precedenza arrestato per aver rubato un monopattino elettrico ad un giovane ragazzo nei pressi del Centro Commerciale “Torri Bianche”. Al momento della perquisizione personale veniva trovato in possesso di circa 20 grammi di hashish occultato all’interno della biancheria intima. Ancora, nel giugno 2022 il giovane 24 enne veniva tratto in arresto perché colto in flagranza nell’atto di cedere sostanza stupefacente ad un suo connazionale. Attesa la sua irregolarità sul territorio nazionale, in data 29.10.2023 il Questore di Milano gli aveva ordinato di lasciare il territorio nazionale, ordine a cui non aveva volontariamente ottemperato, continuando a permanere illecitamente sul territorio nazionale per guadagnarsi da vivere tramite l’attività di spaccio e la commissione di furti. In relazione ai fatti avvenuti, sussistendo la flagranza del reato di furto aggravato e la gravità della condotta, i poliziotti della Questura di Monza e della Brianza traevano in arresto l’uomo, che veniva posto a disposizione della Procura della Repubblica di Monza in attesa del giudizio per direttissima. Nella mattinata di martedì 7 novembre, all’esito dell’udienza presso il Tribunale, il Giudice ha convalidato l’arresto e ha concesso il nulla osta all’allontanamento dal territorio nazionale. Accompagnato in Questura per essere messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione, in ragione dell’inottemperanza dell’ordine di allontanarsi dal territorio italiano, il Questore di Monza e della Brianza, Marco Odorisio, ne disponeva il collocamento presso il CPR di Roma ove lo stesso è stato accompagnato da personale della Questura e ove sarà trattenuto per il tempo strettamente necessario al definitivo allontanamento dal territorio nazionale.


08/11/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

29/05/2024 21:00:14