Questura di Monza e della Brianza

  • via Montevecchia n° 18 - 20900 MONZA ( Dove siamo)
  • telefono: 039/24101
  • email: Consultare "Orari e Uffici"

Il Questore dispone chiusura per gg. 45 del locale “Lakkei” di Seregno. Discoteca abusiva e somministrazione di alcol a minori.

CONDIVIDI
Chiusura locale LAKKEI

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 26 luglio il Questore della provincia di Monza e della Brianza Marco Odorisio per motivi di sicurezza pubblica ha disposto il provvedimento di chiusura ex art. 100 T.U.L.P.S (Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza) per una durata di gg. 45 nei confronti del pubblico esercizio “LAKKEI” di Seregno, eseguito dagli Agenti della Questura di Monza e della Brianza della Divisione Polizia Amministrativa e di Sicurezza e della Polizia Locale di Seregno.

Il provvedimento è stato adottato a seguito di una segnalazione da parte della Polizia Locale di Seregno alla Questura, relativa ad un loro controllo svolto venerdì 19 maggio 2023 presso il locale LAKKEI, già oggetto di numerose segnalazioni di schiamazzi notturni, bivacco ed assembramenti. Il citato locale pubblicizzava sul social network ISTAGRAM, serate danzanti con la presenza di DJ SET pur non disponendo di autorizzazione a svolgere serate di intrattenimento.

All’interno dell’esercizio pubblico era stata accertata la presenza di circa 500 persone, intente a ballare ed a consumare alcolici. In particolare, per partecipare alla serata era necessario pagare la cifra di euro 12 comprensiva di consumazione. I clienti potevano, infatti, uscire dal locale previo pagamento della consumazione obbligatoria dal quale ne conseguiva il rilascio di un ticket di uscita che veniva mostrato ai buttafuori. All’interno vi era la presenza di un DJ SET, musica ad alto volume, luci psichedeliche, fotografi, mentre i tavoli, normalmente presenti, erano stati tolti per aumentare la capienza calpestabile, ad eccezione di tre tavoli, in uno dei quali si stava festeggiando un diciottesimo compleanno, ove erano stato servito spumante ed alcolici, nonostante vi fossero anche invitati minorenni.

Le verifiche effettuate da personale dei Vigili del Fuoco, presente al momento del controllo, hanno consentito di appurare che il predetto locale era privo delle previste autorizzazioni e dei requisiti di sicurezza necessari per svolgere serate di intrattenimento danzante; in particolare relative alle uscite di emergenza che erano occluse dalla presenza di numerosissime persone e alla totale assenza di un piano di evacuazione. Per tali motivi i Vigili del Fuoco hanno formalmente diffidato il titolare del pubblico esercizio “all’utilizzo dei locali come locali di spettacolo ed intrattenimento”.

Alla diffida si è aggiunta un’ordinanza del Comune di Seregno con la quale veniva ordinato al titolare del locale la “Cessazione Immediata Dell’attività Di Pubblico Intrattenimento”.

Nonostante l’ordinanza comunale, il locale ha continuato a organizzare e pubblicizzare serate danzanti, come confermato da un ulteriore controllo effettuato dal Comando di Polizia Locale di Seregno in data 19.7.2023, in cui sono state riscontrate le medesime irregolarità emerse nel pregresso controllo e dalle numerose segnalazioni dei residenti della zona di disturbo alla quiete pubblica avanzate alla Polizia Locale.

Per quanto sopra l’amministratore del pubblico esercizio, in entrambi i controlli è stato denunciato alla locale A.G. per il reato di apertura abusiva di luogo di intrattenimento.


26/07/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/05/2024 04:07:53