Questura di Monza e della Brianza

  • via Montevecchia n° 18 - 20900 MONZA ( Dove siamo)
  • telefono: 039/24101
  • email: Consultare "Orari e Uffici"

Monza e Brianza: la Polizia di Stato arresta in città due giovani in possesso di 6 panetti di hashish e 26 dosi di cocaina destinati allo spaccio.

CONDIVIDI
sequestro droga

A Monza, nella serata di giovedì, 16 giugno, verso le ore 19.30, nell’ambito dei dispositivi di vigilanza prevenzione e controllo del territorio attuati dalle pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Squadra Volante-. gli Agenti di pattuglia, transitavano in questa via Borgazzi e, la loro attenzione veniva attirata da un’ autovettura “Mini One” posteggiata all’interno del parcheggio riservato ad un supermercato della zona, con la presenza a bordo di due giovani in atteggiamento sospetto.

Gli agenti decidevano così di procedere al controllo delle due persone, avvicinandosi all’autovettura in argomento, quando il passeggero sull’auto, alla vista dei poliziotti cercava di abbandonare il veicolo dandosi alla fuga ma veniva immediatamente bloccato dagli agenti ed identificato per un 24enne cittadino marocchino, irregolare sul territorio nazionale e gravato da numerosi precedenti di polizia. Nel contempo veniva bloccato anche l’autista dell’auto generalizzato per un ragazzo 26enne italiano residente in provincia di Milano ed anch’egli gravato da precedenti di polizia in materia di stupefacenti. Gli agenti della volante, sussistendo i presupposti, effettuavano un controllo nell’abitacolo della macchina dove notavano un sacchetto voluminoso contenente 6 confezioni di chellophane trasparente ricoprenti 6 panetti di colore marrone aventi le caratteristiche tipiche dell’hashish.

Pertanto la perquisizione veniva estesa all’intero veicolo e in un piccolo vano ricavato internamente alla pulsantiera dedicata all’accensione della luce dell’abitacolo, i poliziotti rinvenivano occultato un pacchetto di sigarette con all’interno 26 confezioni in chellophane termosaldate contenenti verosimile sostanza stupefacente tipo cocaina.

I due giovani venivano quindi accompagnati in Questura risultando entrambi, a vario titolo, già gravati per segnalazioni e precedenti di polizia e gli specialisti del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica effettuavano l’esame preliminare narcotest, con kit reagentario ai cannabinoidi ed alla cocaina, che davano esito positivo confermando trattarsi di 6 panetti di hashish del peso totale di gr. 594 e di cocaina per le 26 dosi di droga pronte allo spaccio.

All’esito delle attività di polizia giudiziaria, lo stupefacente e l’autovettura venivano sottoposti a sequestro e sussistendo la flagranza del reato di illecita detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio ex art. 73 D.P.R. 309/90 (Testo Unico Stupefacenti), i due giovani venivano tratti in arresto e posti disposizione della Procura della Repubblica di Monza.

I 6 panetti di hashish e le dosi di cocaina una volta “spacciate al dettaglio” avrebbero assicurato alla coppia un guadagno illecito di circa 100.000€.

Per quanto concerne la posizione del cittadino magrebino è stato già attivato l’Ufficio Immigrazione della Questura al fine di predisporre il definitivo allontanamento dello stesso dal territorio nazionale, all’esito ed al termine dell’iter giudiziario.


17/06/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

03/12/2022 16:51:08