Questura di Modena

  • Via Giovanni Palatucci, 15 - 41122 MODENA ( Dove siamo)
  • telefono: 059/410411
  • email: dipps148.00F0@pecps.poliziadistato.it

25 novembre: in piazza Mazzini a Modena il gazebo della Polizia di Stato contro la violenza di genere

CONDIVIDI
questo non è amore

La mattinata di oggi, 25 novembre, “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, ha visto la Polizia di Stato di Modena impegnata nella Campagna permanente “Questo non è amore”.

L’obiettivo è sensibilizzare l'opinione pubblica in merito alla prevenzione della violenza sulle donne; informare e, soprattutto, favorire l’emersione del fenomeno, offrendo alle vittime, attuali e potenziali, massimo supporto, nella consapevolezza che fondamentale è arrivare a rompere l’isolamento ed il silenzio, trovando il coraggio di parlare e di denunciare.

La campagna “Questo non è amore”, attiva su tutto il territorio nazionale da ormai 10 anni, vuole presentarsi come uno strumento concreto di ascolto e di divulgazione per contribuire ad un cambiamento culturale in direzione di un’effettiva parità di genere.  Riprendendo il pensiero del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Vittorio Pisani, infatti, non è sufficiente indignarsi dinanzi alla violenza, ma è necessario un lavoro di squadra per combattere ogni forma di omertà e rassegnazione.

Dalle ore 9 alle 13, in Piazza Mazzini, nel pieno centro storico di Modena, è stato allestito un punto di ascolto ed informazione, dove personale della Divisione Anticrimine, della Squadra Mobile e dell’Ufficio Sanitario Provinciale della Questura, coadiuvato dal Centro “Liberiamoci dalla violenza” della locale AUSL, ha favorito un approccio proattivo con l’utenza.

Nell’occasione sono stati distribuiti volantini informativi e la nuova brochure, predisposti dalla Direzione Centrale Anticrimine, con consigli utili e una serie di dati che – al di là della valenza statistica – permettono di focalizzare i “fattori di rischio” e le “vulnerabilità”, consentendo alle donne di comprendere in che modo difendersi, incoraggiandole a superare la paura di essere giudicate, la vergogna di raccontare episodi della propria vita privata e – soprattutto – il timore di rimanere sole. Sono altresì riportati i numeri utili cui rivolgersi per chiedere consiglio, aiuto o soccorso, a partire dal numero di emergenza 112 e dall’app YouPol.

#aiutiamoledonneadifendersi

#questononéamore

#essercisempre

Si allega pdf della nuova brochure “Questo non è amore”.


25/11/2023

Documenti

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/05/2024 01:11:48