Questura di Modena

  • Via Giovanni Palatucci, 15 - 41122 MODENA ( Dove siamo)
  • telefono: 059/410411
  • email: gab.quest.mo@pecps.poliziadistato.it

Colpisce con pugni e calci la moglie: la Polizia di Stato arresta un 32enne tunisino

CONDIVIDI
arresto volante 7.08.2020

Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 32 anni, responsabile del reato di maltrattamenti contro i familiari, lesioni personali e minacce ai danni della moglie.

La Squadra Volante è intervenuta ieri pomeriggio in Largo San Giorgio su segnalazione al numero di emergenza di una lite in atto tra un uomo e una donna.

Gli agenti hanno bloccato il 32enne mentre si stava allontanando ed aveva già raggiunto via Blasia all’altezza di piazza Mazzini.

Come riferito dalla vittima, il 32enne l’aveva poco prima aggredita, strappandole una ciocca di capelli e colpendola con calci al viso e sul corpo.

Il tunisino, gravato da precedenti specifici, nonché per reati in materia di stupefacenti, immigrazione clandestina e reati contro il patrimonio e la persona, è stato accompagnato in Questura per accertamenti più approfonditi, al termine dei quali il Magistrato di turno ne ha disposto la traduzione in carcere.

La donna è stata refertata presso il Pronto Soccorso del locale Policlinico con prognosi di 7 giorni per le percosse subite nel corso dell’aggressione.


07/08/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

29/11/2020 09:09:36