Questura di Modena

  • Via Giovanni Palatucci, 15 - 41122 MODENA ( Dove siamo)
  • telefono: 059/410411
  • email: gab.quest.mo@pecps.poliziadistato.it

Era stato affidato ai servizi sociali in alternativa alla detenzione: ritorna in carcere

arresto mobile 8.10.2019

La Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino italiano di 47 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Magistrato di Sorveglianza con il quale è stata disposta l’immediata sospensione dell’affidamento in prova presso i servizi sociali e il riaccompagnamento dello stesso presso la locale Casa Circondariale per condotta non conforme alle prescrizioni impartitegli.

L’uomo era stato condannato in via definitiva nel 2018 per un cumulo pene inerenti reati contro il patrimonio. Il provvedimento si è reso necessario in quanto il 2 ottobre scorso, la Squadra Volante è intervenuta presso l’abitazione del 47enne per un codice rosso. La convivente aveva richiesto aiuto alla Polizia di Stato in quanto durante una lite il compagno l’aveva colpita al volto, cagionandole lesioni refertate dal Pronto Soccorso con prognosi di 8 giorni.

L’arrestato già nel 2018 era stato indagato dai Carabinieri di Modena per atteggiamenti violenti nei confronti della compagna.

Rintracciato presso la propria abitazione dagli uomini della Squadra Mobile, il 47enne è stato tradotto in carcere.


08/10/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/11/2019 22:59:07