Questura di Milano

  • Via Fatebenefratelli, 11 - 20121 MILANO ( Dove siamo)
  • telefono: 0262261
  • email: dipps146.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • X

Teleallarme

CONDIVIDI

informazioni relative al collegamento di allarme tramite combinatore telefonico a rete fissa o gsm

Il teleallarme è un dispositivo ausiliario di collegamento con il pronto intervento del 113.

Il servizio di teleallarme è completamente gratuito e si può richiedere compilando un modulo anche scaricabile da questa pagina (sezione documenti).

Per essere attivato è necessario aver già installato un sistema di antifurto a combinatore telefonico (omologato ai sensi della legge n. 46/90 e del D.M. n. 314/92). Lo stesso, in caso di allarme, provvederà a chiamare automaticamente tre numeri memorizzati dei soggetti che potrebbero intervenire per la disattivazione in caso di necessità e quello della Autorità di P.S.

Teleallarme



RESIDENTI A MILANO

  • Modulistica e compilazione: compilare il modulo qui allegato in alto a destra, unitamente alle dichiarazioni di conformità dell’impianto alla regola d’arte (dm 22.01.2008 nr 37) e la relazione con tipologia dei materiali utilizzati della ditta installatrice in originale qui allegati.
  • Consegna e orari: la consegna dei moduli deve essere effettuata dal titolare, con la fotocopia del proprio documento; l'Ufficio Allarmi della Questura di Milano, in via Fatebenefratelli 11, quinto piano tel. 02.6226.5055,è aperto tutte le mattine dalle 08.30 alle ore 13,00 escluso i festivi.
  • qualora il titolare fosse impossibilitato a presentarsi in ufficio, potrà incaricare altra persona fornendo delega e documento; alla consegna sarà comunicata la data del ritiro dell’autorizzazione al collegamento.
  • Istruzioni per la registrazione vocale al centralino 113: il richiedente dopo aver  ricevuto dall’ufficio allarmi il codice utente, dovrà effettuare la registrazione vocale indicata  sul modulo compilato (con il codice utente), inserendo come numero di emergenza il “113”, inoltre dovrà avvisare il  “centralino 113” (risponde il call center 112 NUE) che si stanno effettuando delle prove di installazione, comunicando il numero di codice utente, si precisa di ricontattare telefonicamente il  “centralino 113” per la fine delle prove.
  • Falsi allarmi: nel caso di falso allarme contattare il “113” (risponde il call center 112 NUE) comunicando il numero di codice utente. in caso di chiamata fuori dal distretto telefonico di Milano, (02), per comunicare con gli operatori 112 NUE, comporre lo 0262261 (risponde il centralino della Questura di Milano) riferendo di dover comunicare per allarme, chiedere di essere messi in comunicazione con il call center 112 NUE.

n.b. si fa presente che il codice utente non viene sostituito, si consiglia di non divulgarne l’esistenza a persone non di fiducia.

  • Variazioni referenti e numeri telefonici: comunicare a quest’ufficio per iscritto, tutte le variazioni dei numeri di telefono dei referenti, indicando sempre nell’oggetto il codice utente all’e-mail: dipps146.00i0@pecps.poliziadistato.it ,ricontattare successivamente l’ufficio allarmi tel. 0262265055 per avere conferma dell’avvenuta ricezione.
  • Cambio di indirizzo di un allarme già autorizzato: (codice utente già assegnato): necessita ripresentare una nuova pratica con allegato le dichiarazioni della ditta installatrice in originale, riportante il nuovo indirizzo.
  • Cessione di un codice ad altro utente: il cessante (titolare della pratica) deve rilasciare al subentrante la seguente dichiarazione, intestata alla Questura di Milano, ufficio allarmi: il sottoscritto………dichiara di aver ceduto al sig. …….. l’appartamento/attività commerciale, ubicato a Milano in via …., unitamente all’allarme, collegato al 113 con il  cod. utente nr……. , firmato in originale,  allegare fotocopia documento identità

Richiesta teleallarme Sesto

RESIDENTI A SESTO SAN GIOVANNI (MI)

  • Modulistica e compilazione: compilare il modulo, senza apporre la firma, allegando la dichiarazione di conformità dell'impianto alla regola d'arte (DM 22.01.2008 nr 37) e la relazione con tipologia dei materiali utilizzati della ditta installatrice in originale.
  • Consegna e orari: la consegna dei moduli deve essere effettuata dal titolare, con la fotocopia del proprio documento, gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle ore 13,00 escluso i festivi.
  • Istruzioni per la registrazione vocale al centralino 113: il richiedente dopo aver ricevuto dall'ufficio allarmi il codice utente, dovrà effettuare la registrazione vocale indicata sul modulo compilato (con il codice utente), inserendo come numero di emergenza il "113", inoltre dovrà avvisare il "centralino 113" (risponde il call center 112 NUE) che si stanno effettuando delle prove di installazione, comunicando il numero di codice utente, si precisa di ricontattare telefonicamente il "centralino 113" per la fine delle prove.
  • Falsi allarmi: nel caso di falso allarme contattare il "113" (risponde il call center 112 NUE) comunicando il numero di codice utente. in caso di chiamata fuori dal distretto telefonico di Milano, (02), per comunicare con gli operatori 112 NUE, comporre lo 0262261 (risponde il centralino della Questura di Milano) riferendo di dover comunicare per allarme, chiedere di essere messi in comunicazione con il call center 112 NUE

N.B. si fa presente che il codice utente non viene sostituito, si consiglia di non divulgarne l'esistenza a persone non di fiducia.

  • Variazioni referenti e numeri telefonici: comunicare a quest'ufficio per iscritto, tutte le variazioni dei numeri di telefono dei referenti, indicando sempre nell'oggetto il codice utente alla pec: dipps146.5400@pecps.poliziadistato.it ricontattare successivamente l'ufficio preposto tel. 022488211 per avere conferma dell'avvenuta ricezione.
  • Cambio di indirizzo di un allarme gia' autorizzato: (codice utente gia' assegnato): necessita ripresentare una nuova pratica con allegato le dichiarazioni della ditta installatrice in originale, riportante il nuovo indirizzo.
  • Cessione di un codice ad altro utente: il cessante (titolare della pratica) deve rilasciare al subentrante la seguente dichiarazione, intestata alla QUESTURA DI MILANO - COMM.TO di P.S. SESTO SAN GIOVANNI: Il sottoscritto ......... dichiara di aver ceduto al Sig . ....... l'appartamento/attività commerciale, ubicato a Milano in Via .... , unitamente all'allarme, collegato al 113 con il cod. utente nr ....... , FIRMATO IN ORIGINALE, allegare fotocopia documento identità.                                                                             

attivazione allarme legnano

 

RESIDENTI A LEGNANO (MI)

  • Modulistica e compilazione: compilare il modulo, senza apporre la firma, allegando la dichiarazione di conformità dell'impianto alla regola d'arte (DM 22.01.2008 nr 37) e la relazione con tipologia dei materiali utilizzati della ditta installatrice in originale.
  • Consegna e orari: la consegna dei moduli deve essere effettuata dal titolare, con la fotocopia del proprio documento, a mezzo pec all'indirizzo dipps146.5100@pecps.poliziadistato.it avendo cura di indicar in oggetto: "richiesta attivazione teleallarme via xxxx, nr xxx intestato a xxx". Nell'eventualità potra essere concordata la consegna a mano presso l'ufficio controllo del territorio previo avvordi telefonici all'utenza nr. 00331/472411 (centralino) nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 13.00, escluso i festivi.
  • Istruzioni per la registrazione vocale al centralino 113: il richiedente dopo aver ricevuto dall'ufficio allarmi il codice utente, dovrà effettuare la registrazione vocale indicata sul modulo compilato (con il codice utente), inserendo come numero di emergenza il "113", inoltre dovrà avvisare il "centralino 113" (risponde il call center 112 NUE) che si stanno effettuando delle prove di installazione, comunicando il numero di codice utente, si precisa di ricontattare telefonicamente il "centralino 113" per la fine delle prove.
  • Falsi allarmi: nel caso di falso allarme contattare il "113" (risponde il call center 112 NUE) comunicando il numero di codice utente. in caso di chiamata fuori dal distretto telefonico di Milano, (02), per comunicare con gli operatori 112 NUE, comporre lo 0262261 (risponde il centralino della Questura di Milano) riferendo di dover comunicare per allarme, chiedere di essere messi in comunicazione con il call center 112 NUE

N.B. si fa presente che il codice utente non viene sostituito, si consiglia di non divulgarne l'esistenza a persone non di fiducia.

  • Variazioni referenti e numeri telefonici: comunicare a quest'ufficio per iscritto, tutte le variazioni dei numeri di telefono dei referenti, indicando sempre nell'oggetto il codice utente alla pec: dipps146.5100@pecps.poliziadistato.it ricontattare successivamente l'ufficio preposto tel. 0262265055 per avere conferma dell'avvenuta ricezione.
  • Cambio di indirizzo di un allarme gia' autorizzato: (codice utente gia' assegnato): necessita ripresentare una nuova pratica con allegato le dichiarazioni della ditta installatrice in originale, riportante il nuovo indirizzo.
  • Cessione di un codice ad altro utente: il cessante (titolare della pratica) deve rilasciare al subentrante la seguente dichiarazione, intestata alla QUESTURA DI MILANO - COMM.TO di P.S. LEGNANO: Il sottoscritto ......... dichiara di aver ceduto al Sig . ....... l'appartamento/attività commerciale, ubicato a Legnano in Via .... , unitamente all'allarme, collegato al 113 con il cod. utente nr ....... , FIRMATO IN ORIGINALE, allegare fotocopia documento identità.

 


13/12/2022
(modificato il 22/04/2024)

21/05/2024 17:43:11