Questura di Milano

  • Via Fatebenefratelli, 11 - 20121 MILANO ( Dove siamo)
  • telefono: 0262261
  • email: dipps146.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • X

Prenotazione informatizzata per gli stranieri richiedenti protezione internazionale

CONDIVIDI

Dal 5 aprile 2023 i cittadini stranieri con dimora sul territorio milanese, che intendevano presentare domanda di protezione internazionale, potevano accedere all’Ufficio Immigrazione di via Cagni registrandosi autonomamente sul portale PRENOTAFACILE (prenotafacile.poliziadistato.it) selezionando il servizio “Procedure per la presentazione” ed individuando la prima data disponibile.

Da lunedì 17 luglio 2023 la registrazione individuale e autonoma sulla piattaforma, solo ed esclusivamente per il servizio “Procedure per la Presentazione”, è stata disabilitata.

I cittadini stranieri provvisti di documento identificativo (o fotocopia/foto dello stesso), possono effettuare la registrazione sul portale PRENOTAFACILE attraverso le associazioni indicate nell’allegato elenco, previo appuntamento. (vedasi allegato in alto a destra, aggiornato al 8 aprile 2024).

L’associazione fisserà presso la propria sede un incontro, in occasione del quale, fornendo il necessario supporto informativo, tecnico e linguistico, registrerà il richiedente e gli consegnerà un appuntamento presso la sede distaccata dell’Ufficio Immigrazione o altro ufficio di polizia di seguito indicato, dove l’interessato potrà recarsi nel giorno stabilito, per le procedure di identificazione.

Per la registrazione i richiedenti dovranno fornire all’associazione un documento identificativo (o copia/foto dello stesso qualora non ne siano in possesso).

I cittadini stranieri privi di qualsiasi documento, possono continuare, come in precedenza, a richiedere un appuntamento all’Ufficio Immigrazione di via Cagni rivolgendosi alle medesime associazioni (vedasi allegato in alto a destra, aggiornato al 8 aprile 2024) che si sono rese disponibili a raccogliere i dati anagrafici dei richiedenti e che avranno accesso al sistema di prenotazione.

Per la registrazione i richiedenti dovranno fornire all’associazione i propri dati e produrre 2 fotografie formato tessera.

Si avvisa che dal 17 aprile 2024 i cittadini stranieri in possesso dell’appuntamento “Procedure per la presentazione” potranno essere ricevuti, oltre che presso la sede di via Cagni, anche presso i Commissariati di P.S. distaccati di Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Rho-Pero e Legnano.

Inoltre, come ulteriore iniziativa per agevolare gli accessi,  prosegue la collaborazione con l'associazione  AVSI (con la quale esiste già un protocollo operativo per la gestione degli appuntamenti dei cittadini ucraini richiedenti protezione temporanea), per venire incontro alle esigenze dei cittadini stranieri ,con dimora sul territorio milanese, che intendano accedere alla procedura per il riconoscimento della protezione internazionale e che rientrino nelle seguenti categorie di “persone vulnerabili”: persone con più di 60 anni e donne, con priorità per quelle in stato di gravidanza (rilevabile da un certificato di gravidanza rilasciato da struttura sanitaria pubblica). 

Queste categorie di utenti, fatta salva la facoltà di rivolgersi a qualsiasi sportello di cui all’allegato elenco, potranno richiedere un appuntamento presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione di via Cagni 15, rivolgendosi alla Segreteria dell’Hub di AVSI, con sede a Milano, in Viale Monza n. 79, personalmente o chiamando il nr. appositamente attivato e dedicato: 351 5735567. La Segreteria è attiva nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e programmerà un incontro presso lo Sportello AVSI.

I cittadini stranieri che rientrano nelle ulteriori categorie di soggetti vulnerabili, di cui all’art. 17 D.lgs 142/2015, potranno richiedere un appuntamento presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione di via Cagni 15, inviando una mail al seguente indirizzo: dipps146.00p0@pecps.poliziadistato.it

Si raccomanda di riportare nell’oggetto la seguente indicazione: “4^Sezione – rifugiati. Richiesta appuntamento per soggetto vulnerabile” allegando la documentazione attestante la vulnerabilità dichiarata. L’Ufficio Immigrazione, dopo un esame preliminare della richiesta e della documentazione allegata, fisserà un appuntamento presso lo Sportello AVSI.

Gli interessati dovranno presentarsi personalmente portando i seguenti documenti:

  1. eventuali certificati/documenti attestanti la propria dimora a Milano o provincia;
  2. passaporto o attestazione di esatte generalità o altro documento identificativo o copia degli stessi, qualora ne siano in possesso;
  3. persone con più di 60 anni: un documento identificativo dal quale risulti l’età anagrafica.
  4. donne in stato di gravidanza: certificato di gravidanza rilasciato da struttura sanitaria pubblica. 

Lo Sportello fisserà un appuntamento dedicato presso la sede distaccata dell'Ufficio Immigrazione, dove i migranti potranno recarsi nel giorno stabilito, per le procedure di identificazione e la formalizzazione della domanda.


28/02/2023
(modificato il 15/04/2024)

19/04/2024 07:02:06