Questura di Messina

  • Via Placida, 2 - 98121 MESSINA ( Dove siamo)
  • telefono: 0903661
  • email: dipps145.00F0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Il Commissariato di Barcellona P.G. attua controllo straordinario

CONDIVIDI

Predisposti controlli a tappeto nel barcellonese

Nelle giornate del 16 e 17 novembre scorso, gli agenti del Commissariato di P.S. di Barcellona Pozzo di Gotto hanno effettuato un controllo straordinario nell'hinterland barcellonese.

Il servizio che ha impegnato diversi equipaggi del Commissariato si è svolto con il concorso di numerose pattuglie della Squadra Mobile, del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e della Polstrada.

L'attività di controllo svoltasi mediante il capillare presidio del territorio, integrato da posti di blocco, ha riguardato il controllo delle persone sottoposte agli arresti domiciliari, alla sorveglianza speciale, alla libertà vigilata ed a particolari obblighi di legge.

I servizi predisposti hanno inoltre interessato il controllo degli esercizi pubblici e dei circoli ricreativi con attenzione al fenomeno del commercio abusivo nonché i controlli domiciliari in materia di armi.

Nel mirino degli agenti il controllo specifico di aderenti a sodalizi malavitosi volto a perseguire lo spaccio di sostanze stupefacenti ed ogni altra illecita attività.

L'attività svolta ha consentito di identificare 96 persone e controllare 75 autoveicoli dei quali 12 sanzionati per violazione al Codice della Strada.

Sono state effettuate diverse perquisizioni domiciliari a seguito delle quali sono stati deferiti in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria un quarantanovenne ed un ventenne, entrambi residenti a Barcellona P.G., resisi responsabili di omessa custodia di una pistola, illegittima detenzione di munizioni ed omessa denuncia ex art. 38 T.U.L.P.S. prevista in caso di modificazioni del numero di munizioni detenute.

Al fine di contrastare l'illegittimo esercizio di attività di gioco condotto con apparecchi da intrattenimento con vincita in denaro ex art. 110 T.U.L.PS. sono stati effettuati accertamenti amministrativi presso una nota sala da gioco sita in Barcellona.

Infine, a seguito dei controlli alle persone sottoposte a misure cautelari detentive e preventive, è stato deferito all'A.G. un pregiudicato barcellonese di 26 anni, per aver violato le prescrizioni impostegli a seguito di sottoposizione alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale della P.S., mentre è stato segnalato al competente Ufficio del GIP presso il Tribunale di Barcellona per l'aggravamento della misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla P.G. un ulteriore pregiudicato di 33 anni, resosi responsabile della violazione di tale obbligo.




19/11/2011

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/06/2024 11:09:04