Questura di Matera

  • Via Gattini n.12 - 75100 MATERA ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino 0835378111
  • fax: 0835378777
  • email: dipps150.00F0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e atti persecutori aggravati, Polizia di Stato di Matera esegue ordinanza applicativa degli arresti domiciliari.

CONDIVIDI
QUESTURA MATERA 550X245

Ordinanza applicativa degli arresti domiciliari presso un’idonea struttura terapeutica, emessa dal G.I.P. nei confronti di un 29enne materano

Eseguita un’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari presso un’idonea struttura terapeutica, nei confronti di un 29enne materano. Dall’attività d’indagine svolta dalla Squadra Mobile della Questura di Matera, è emerso che l’uomo avrebbe tenuto un comportamento vessatorio nei confronti del padre, offendendolo e minacciandolo ripetutamente, al fine di ottenere somme di denaro; inoltre, se non otteneva quanto preteso, l’uomo avrebbe reagito scagliando per terra le suppellettili di casa e colpendo porte e mobili con calci e pugni.

Anche in luogo pubblico, il suo comportamento non sarebbe stato diverso: nello scorso mese di marzo, mentre era nella macchina condotta dal padre, nel corso dell’ennesimo litigio causato dalle continue pretese di danaro, dopo aver offeso il genitore, lo avrebbe aggredito con pugni alla nuca e alla spalla, costringendolo a fare ricorso alle cure dei sanitari.

Squadra Mobile

Dopo essere stato allontanato dalla casa paterna, nel successivo mese di aprile, avrebbe continuato a pretendere denaro e a perseguitare il genitore con offese e minacce. Ad agosto, avrebbe citofonato in piena notte a casa del padre, costringendolo ad aprirgli la porta, dopo aver danneggiato il portone condominiale. Una volta entrato nell’abitazione, avrebbe proseguito nella sua condotta violenta, danneggiando alcune suppellettili.

La gravità dei reati che sarebbero stati commessi dall’indagato, tali da ingenerare nella persona offesa il fondato timore per la sua incolumità, costringendola a cambiare abitudini di vita, unitamente alla necessità di evitare che lo stesso reiterasse le azioni violente nei confronti del genitore, hanno indotto il G.I.P. del Tribunale di Matera ad emettere l’ordinanza applicativa della misura degli arresti domiciliari. Gli accertamenti compiuti sono nella fase delle indagini preliminari, che necessita della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa. 


30/10/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/02/2024 19:45:02