Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 MASSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • email: dipps149.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Arrestato da un normale cittadino

CONDIVIDI

Cittadino arresta autore di furto

Ieri 25 luglio u.s. verso le ore 15.40, nei pressi del "mercatino" sito in Località Partaccia, un uomo a bordo di un ciclomotore 125cc. di colore bianco con targa contraffatta, con mossa fulminea asportava la borsa riposta nel cestino della bicicletta di una donna di 40 anni del luogo, che transitava in Via F.T. Baracchini, unitamente a due figli minori, anche loro in bici.

Nella circostanza, le urla della donna richiamavano l'attenzione di un signore di anni 61, che si trovava a bordo della propria auto, il quale senza tentennamenti si poneva immediatamente all'inseguimento dello scooterista.

L'uomo, vistosi inseguito, nella precipitosa fuga cercando di allontanarsi dalla zona del "mercatino" andava a toccare il cordolo di un marciapiede e nell'impatto rovinava in terra con lo scooter, cercando nel contempo di disfarsi della borsa. Inoltre, per guadagnare la fuga minacciava l'inseguitore che, per nulla intimorito bloccava il malfattore ed in base all'art.383 del c.p.p.(arresto da parte di un privato procedeva all'arresto, consegnando immediatamente l'uomo alla Polizia che nel frattempo era stata avvertita dell'accaduto e si era recata sul posto, unitamente ad una Volante del Commissariato di Carrara.

La borsa veniva recuperata e restituita alla donna cui era stata asportata.

L'autore del fatto veniva identificato per un giovane di Carrara, già noto alle forze dell'Ordine per reati contro il patrimonio, quindi in stato di arresto per rapina impropria, veniva associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della repubblica di Massa.

Lo stesso veniva anche denunciato per aver contraffatto la targa della moto di sua proprietà, ove aveva apposto due numeri adesivi diversi da quelli sottostanti e corretto con un pennarello nero l'ultimo numero, in modo da avere la certezza che qualora avessero rilevato i numeri, ciò non avrebbe portato all'identificazione dell'effettivo proprietario del veicolo.

Art. 383 cpp = prevede la facoltà di arresto da parte di un privato cittadino nei casi in cui "l'arresto è obbligatorio in flagranza di reato".

Nella norma viene imposto che la persona che ha eseguito l'arresto deve senza ritardo consegnare l'arrestato e le cose costituenti il corpo di reato alla Polizia Giudiziaria, la quale redige un verbale di consegna e ne rilascia copia.


26/07/2011

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/05/2024 22:28:41