Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 MASSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

MASSA – Controlli della Polizia di Stato sul lungomare apuano e centro città: tre persone segnalate per uso personale di stupefacente e multa ad un locale.

CONDIVIDI
Marina di Massa

Nell’ultimo scampolo d’estate, ancora giornate di controlli per il personale della Questura e del Commissariato di Carrara finalizzata alla prevenzione dei reati predatori, al contrasto dello spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti ed al rispetto delle normative finalizzate ad evitare assembramenti nei luoghi pubblici ed aperti al pubblico.

Nella serata di ieri personale della Squadra Amministrativa della Questura e della Polizia Municipale di Massa, nell’ambito dei servizi “movida” volti al controllo degli esercizi commerciali, hanno sanzionato un locale del centro cittadino per aver violato quanto disposto dal regolamento urbano circa l’emissione sonora oltre le ore 24,00 in assenza di esplicita autorizzazione comunale che consenta la prosecuzione dell’attività d’intrattenimento oltre tale orario. 

Sin dai giorni precedenti, così come avvenuto per l’intera stagione estiva, gli agenti delle Volanti della Polizia di Stato, impegnate sul versante della prevenzione e contrasto ai reati predatori e in materia di stupefacenti, hanno ulteriormente intensificato i controlli di prevenzione sul litorale e nei luoghi in cui si rileva un maggior numero di presenze, come le località Partaccia e Cinquale ed in quelle aree in cui episodi di illegalità sono spesso oggetto di segnalazione da parte dei cittadini

Nel transitare su Via Pontremoli, gli Agenti hanno sottoposto a controllo una persona colta in atteggiamento sospetto che, durante le operazioni, ha consegnato spontaneamente modica quantità di cocaina.

La donna, una cittadina italiana di 25 anni, è stata segnalato alla competente autorità amministrativa. Lo stupefacente, per un peso complessivo di circa 1 grammo, è stato debitamente sottoposto a sequestro.

Nella prosecuzione dell’attività di controllo del territorio, in Via Volpina, le Volanti segnalavano un cittadino albanese di 21 anni al Prefetto per uso di stupefacenti, dopo essere stato trovato in possesso di una dose di cocaina.

Poco distante, in Via dei Loghi, veniva controllato un 30 enne massese il quale aveva con sé circa un grammo di cocaina, anch’egli segnalato all’Autorità amministrativa.

Significativo costante impegno della Polizia di Stato, anche in sinergia con le altre Forze di Polizia, per garantire sempre maggior sicurezza ai cittadini, con le attività di prevenzione e contrastato dei reati, come lo spaccio di sostanze stupefacenti, ed in questo periodo di particolare allarme di rischio epidemiologico, delle violazioni delle norme finalizzate a contenere il rischio di diffusione del contagio, che suscitano particolare allarme sociale.


29/08/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/04/2021 14:03:09