Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 MASSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Massa-la Polizia di Stato intensifica i controlli durante il weekend: 1 arrestato, 1 denunciato e 2 contestazioni amministrative.

CONDIVIDI
Volante

Personale della Polizia di Stato, in forza alla Squadra di Polizia Amministrativa della Questura di Massa Carrara, nella serata di venerdì 10 luglio, nell’ambito del servizio “movida”, finalizzato alla verifica del rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, ha sanzionato il titolare di un locale del centro storico per mancato rispetto del  distanziamento necessario nell’utilizzo degli spazi esterni e per inottemperanza all’obbligo di dotarsi dell’apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico, che deve essere messo a disposizione dei clienti che ne vogliano usufruire in prossimità dell’entrata/uscita del locale, nonché delle apposite tabelle informative riguardanti la descrizione dei sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica nell’aria espirata.

Nella giornata successiva, gli Agenti delle Volanti hanno arrestato per violenza, resistenza e minacce a pubblico ufficiale un 27 enne straniero, di nazionalità marocchina, irregolare sul territorio nazionale.

L’arresto nasce a seguito di un’articolata attività di P.G. finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei delitti concernenti gli stupefacenti nei contesti di degrado urbano ove immigrati irregolari e senza fissa dimora utilizzano stabili abbandonati per dedicarsi all’attività di spaccio. La Squadra Volante procedeva al controllo di un soggetto a bordo di una bicicletta che, all’invito ad accostarsi, dapprima inveiva contro gli Operatori, poi si dava alla fuga.

A seguito di un breve inseguimento, il soggetto veniva bloccato e, nel tentativo di sfuggire nuovamente al controllo, opponeva resistenza, spintonando gli Agenti e provocando danni anche all’autovettura di servizio.

 Gli operatori, una volta identificato il soggetto, gravato da numerosi precedenti relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti, rinvenivano 2 involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina e diverse banconote, a dimostrazione di una verosimile attività di spaccio

Infine, nella serata di sabato, un 45 enne di Massa è stato segnalato all’Autorità amministrativa per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente, poiché trovato in possesso di un involucro contenente cocaina.


13/07/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/04/2021 12:42:24