Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 MASSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Massa - intensa attività delle Volanti della Questura.

CONDIVIDI
Volante

Nei giorni scorsi, gli equipaggi delle Volanti della Questura di Massa Carrara hanno intensificato l’attività istituzionale di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei delitti in materia di stupefacenti in particolare nei contesti di degrado urbano e nella periferia.

Nella giornata di domenica gli operatori hanno identificato un uomo che, mostrandosi particolarmente insofferente al controllo, ha insospettito i poliziotti; pertanto è stato sottoposto a perquisizione personale sul posto che ha consentito di rinvenire circa 2 grammi di stupefacente del tipo eroina e un coltello a serramanico della lunghezza di 12 cm.

L’uomo, già gravato da precedenti in materia di delitti contro la persona e concernenti le armi, non è stato in grado di fornire valido e giustificato motivo circa il porto dell’arma, peraltro rinvenuta pronta per un immediato uso.

Il coltello e la droga venivano sequestrati e il soggetto, un massese di 52 anni, veniva deferito all’A.G. per porto ingiustificato di armi e segnalato all’Autorità amministrativa per la detenzione dello stupefacente.

Nel primo pomeriggio di ieri, nei pressi della stazione ferroviaria, la Squadra Volante controllava un 38 enne residente a Forte dei Marmi che, visibilmente agitato, veniva invitato a svuotare il contenuto delle tasche e consegnava agli Agenti un involucro di cellophane contenente circa 8 grammi di marijuana. Pertanto, il soggetto veniva segnalato all’Autorità amministrativa.

Ancora, in data odierna, alle ore 1:30 circa, i poliziotti controllavano un 44 enne residente a Massa che, sebbene sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per rapina aggravata, passeggiava per la città trasgredendo il relativo obbligo.

Colto in flagranza del reato di evasione, pertanto, l’individuo veniva arrestato e associato presso la propria abitazione.


20/05/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

09/08/2020 10:49:43