Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 MASSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Massa - Non si ferma lʼattività della Polizia di Stato impegnata nella prevenzione e nel contrasto dei reati contro il patrimonio.

CONDIVIDI
Posti di controllo

Nel pomeriggio di sabato, durante i servizi finalizzati alla verifica del rispetto delle misure di contenimento del contagio connesse alla emergenza epidemiologica in atto, gli agenti della Questura di Massa-Carrara, hanno intensificato le operazioni nei pressi della stazione ferroviaria, delle fermate dei bus, dei supermercati e degli altri luoghi dove potrebbero verificarsi assembramenti di persone. Nel corso delle attività svolte a Marina di Massa, le “pantere” della Polizia di Stato hanno sottoposto a controllo una donna a bordo di uno scooter che, alla vista degli operatori, cercava di cambiare strada nel tentativo di eludere gli accertamenti. Ciò ha insospettito gli agenti che hanno deciso di approfondire i controlli sulla persona, peraltro già nota alle forze di polizia per gli svariati precedenti penali. La 30enne massese è risultata sprovvista di documenti di riconoscimento e della documentazione necessaria per la circolazione del ciclomotore. Inoltre, il mezzo nella sua disponibilità presentava il numero di telaio abraso, oltre ad essere sprovvisto di targa. Al termine delle operazioni lo scooter veniva sottoposto a sequestro penale e la donna veniva denunciata per il reato di ricettazione.

Nella giornata di domenica, inoltre, le pattuglie della Polizia di Stato hanno dedicato particolare attenzione agli esercizi commerciali, maggiormente esposti al rischio di azioni illecite. Durante la mattina, le Volanti sono intervenute presso un supermercato del centro cittadino, dove veniva segnalato un furto.L'uomo, un 35enne marocchino, gravato da precedenti specifici, aveva sottratto della merce, ma era stato bloccato da un dipendente prima di dileguarsi. Una volta fermato, gli agenti hanno effettuato accertamenti sulla persona e sullo scooter in uso al reo, riuscendo a rinvenire altra merce rubata precedentemente presso altri supermercati. Quindi, l'uomo veniva deferito alla Autorità Giudiziaria per il reato di furto.

Nel fine settimana, le pattuglie della Polizia hanno sottoposto a controllo 200 esercizi commerciali e 247 persone, sanzionandone10 poiché non in grado di fornire valide giustificazioni.


22/04/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

07/08/2020 00:31:28