Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 MASSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Massa Carrara – Prossimità e servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato

CONDIVIDI
controlli

In prossimità delle festività natalizie, la Polizia di Stato ha sensibilmente implementato l’attività ed i servizi sul territorio della provincia, garantendo una presenza continua e capillare su tutta la provincia finalizzata, principalmente, alla prevenzione di fatti e comportamenti anche solo potenzialmente idonei ad ingenerare qualsiasi forma di allarme sociale.

Prossimità, presenza tra la gente, vicinanza alla comunità: questi i principali obiettivi che, anche nel periodo delle festività di Natale, il Questore di Massa Carrara ha voluto fissare per rendere ancora più forte il legame con il territorio e per conoscere meglio le esigenze e i bisogni dei cittadini, migliorando la qualità della vita e garantendo sempre più sicurezza.

L’aumento delle persone in giro per il tradizionale shopping natalizio, la presenza di mercatini, le diverse manifestazioni in programma, hanno reso necessario l’ulteriore innalzamento del livello di attenzione, incrementando al massimo le attività di prevenzione a carattere generale e di controllo del territorio, implementando i servizi di vigilanza e sicurezza a protezione degli obiettivi ritenuti a rischio, intensificando l’attività di vigilanza e osservazione nei confronti di persone sospette e pericolose, garantendo un costante controllo a strutture ed esercizi ricettivi.

A Massa, il dispositivo della Polizia di Stato ha visto impiegati 8 equipaggi della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, ulteriormente rafforzati da cinque pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze, messe a disposizione su richiesta del Questore dal Dipartimento della P.S., che hanno operato nella settimana che si è appena conclusa. In campo anche il personale della Divisione di Polizia Amministrativa, dell’Ufficio Immigrazione e del Commissariato P.S. di Carrara.

Durante le operazioni, si è proceduto al controllo di 175 persone, 87 veicoli e 7 esercizi commerciali, che hanno portato ai seguenti risultati:

un’espulsione con accompagnamento coattivo al Centro per Rimpatri di Torino, disposto nei confronti di un cittadino straniero di origine marocchina detenuto presso il Carcere di Massa. Il soggetto, un cittadino nordafricano di 29 anni con a carico svariati precedenti penali e di polizia per rissa e furto, era stato arrestato la scorsa estate poiché colpevole di reati in materia di stupefacenti;

sempre sul versante del contrasto ai reati in materia di immigrazione clandestina, durante i controlli esperiti a Marina di Massa, in prossimità dei luoghi in cui sono stati segnalati episodi di spaccio e degrado, che hanno creato allarme tra i residenti, le Volanti della Polizia di Stato hanno rintracciato un cittadino straniero sprovvisto di qualsiasi documento. Accompagnato in Questura per gli accertamenti di rito, una volta terminato il fotosegnalamento ed accertata la sua identità, il ventunenne marocchino è stato denunciato e sottoposto al provvedimento di espulsione dal territorio nazionale;

a Carrara, è stato sottoposto agli arresti domiciliari un quarantunenne responsabile dei reati di maltrattamento in famiglia e di violenza sessuale nei confronti della moglie;sempre a Carrara, è stato arrestato e trasferito in carcere un carrarino di 57 anni, per scontare una pena di due anni e cinque mesi per il reato di peculato continuato, per aver sottratto somme alle casse delle farmacie comunali di cui aveva la disponibilità.


17/12/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

06/08/2020 23:55:01