Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 MASSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Servizi straordinari di controllo del territorio in occasione delle Festività Natalizie e di fine Anno: la Polizia di Stato arresta uno spacciatore ad Aulla (MS)

periodo natalizio

Nell'ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio, organizzati dalla Questura di Massa Carrara in occasione delle festività natalizie e di fine d’anno con il concorso dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nel pomeriggio del 27 dicembre, e nella mattinata del 28 dicembre, si sono svolte mirate attività di prevenzione generale e di contrasto ai reati in genere nel territorio del Comune di Aulla (MS).

L’attività operativa, che ha visto impegnate nel complesso dei due giorni, 25 operatori della Polizia di Stato, fra i quali appartenenti agli uffici investigativi, alla Polizia Ferroviaria e al Reparto Prevenzione Crimine di Firenze, si è svolta, in particolare, nei capolinea del trasporto pubblico, alla stazione ferroviaria, sulle principali arterie di viabilità ordinaria e in luoghi di aggregazione.

In totale sono state identificate 127 persone (61 stranieri), 36 delle quali sono risultate gravate da precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio. Sono inoltre stati sottoposti a controllo 45 veicoli.

Nel pomeriggio del 27 dicembre, all’interno di un esercizio pubblico, un uomo, poi risultato di cittadinanza marocchina, durante lo svolgimento dei controlli di polizia è apparso ingiustificatamente nervoso. Insospettiti da tale comportamento, gli agenti della Polizia di Stato hanno deciso di approfondire il controllo, constatando che egli stava occultando 4 dosi di cocaina (per quasi 3 grammi) e possedeva un’ingente somma di denaro (quasi 700 euro), verosimilmente provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare ha inoltre consentito di rinvenire ulteriori dosi della stessa sostanza, per quasi 7 grammi, e di hashish, per quasi un grammo.

All’esito degli accertamenti, l’uomo, compiutamente identificato poi grazie alle impronte digitali prese dalla Polizia Scientifica in Questura, è risultato gravato da numerosi precedenti per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio ed è stato perciò tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio.

Nella mattinata del 28 dicembre, si è poi svolta l’udienza in Tribunale, all’esito della quale l’arresto è stato convalidato e all’uomo è stato imposto il divieto di dimora nella provincia di Massa Carrara, in attesa del processo per direttissima che si svolgerà già all’inizio dell’anno nuovo.

Mentre ancora tale udienza doveva avere inizio, il personale della Polizia di Stato, nelle vicinanze del capolinea degli autobus di Aulla, ha proceduto al controllo di un cittadino straniero, anch’egli di nazionalità marocchina, il quale, del tutto privo di documenti, è stato condotto in Questura per la compiuta identificazione. All’esito degli accertamenti, l’uomo è risultato essere destinatario di un’espulsione come misura di sicurezza, dopo la scadenza della quale aveva fatto rientro in Italia, nuovamente illegalmente.

Per tale motivo, questi sarà deferito all’Autorità Giudiziaria e saranno avviate le procedure per il suo nuovo allontanamento dal territorio nazionale.

Le attività di controllo straordinario proseguiranno anche negli imminenti giorni festivi e in quelli successivi, continuando a privilegiare gli snodi del trasporto pubblico, i luoghi degradati e quelli ove, anche in base alle preziose segnalazioni dei cittadini, si ritiene più probabile il compimento di reati.


31/12/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/09/2019 16:36:13