Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 MASSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

La Polizia di Stato ha svolto durante lo scorso fine settimana dei controlli serali e notturni, presso un locale di pubblico intrattenimento ed uno stabilimento balneare a Marina di Massa.

Controlli del territorio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’osservazione del territorio svolta in occasione dei numerosi servizi di perlustrazione, disposti durante il corrente periodo estivo dal Questore di Massa Carrara, lungo il litorale apuano, ha consentito di individuare una elevata concentrazione di persone nell’ambito di un locale di Marina di Massa, gestito dal titolare durante le ore serali e notturne con modalità simili alla “discoteca all’aperto”.

Sono sorti dei dubbi sulla conformità del sistema delle autorizzazioni previste per tale forma di intrattenimento, tanto da rendere necessario un controllo accurato sul posto, avvenuto sabato scorso, da parte degli uomini Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Massa Carrara, in seguito al quale sono emerse delle irregolarità.

In particolare, l’attenzione si è rivolta nel complesso alla verifica del rispetto delle norme del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza che mirano a prevenire situazioni di possibile pericolo per gli avventori derivanti dallo svolgimento di forme di intrattenimento danzanti e/o musicali in genere.

Durante il controllo è stata rilevata la mancanza della specifica licenza comunale che consente al titolare dell’esercizio di poter svolgere le attività di intrattenimento e che, a sua volta, viene rilasciata previa verifica di tutte le condizioni di sicurezza necessarie ad evitare rischi di incidenti. Era anche assente la prevista certificazione di prevenzione incendi ed erano stati impiegati 3 addetti alla sicurezza del locale, che non risultavano iscritti presso l’apposito registro della Prefettura.

L’ispezione è stata compiuta unitamente a personale dell’Ispettorato del Lavoro che ha constatato la presenza nel locale di 6 persone non in regola con la normativa specifica.

A poca distanza, nella medesima serata, il personale operante ha anche rilevato l’accensione di fuochi di artificio in luogo pubblico, senza la prevista autorizzazione, effettuata da un altro esercente, presso uno stabilimento balneare, sempre con scopi ricreativi in concomitanza di un banchetto serale.

Entrambi i fatti sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Massa Carrara.

Analoghi controlli verranno ripetuti anche nelle prossime settimane.


01/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

12/11/2019 14:44:39