Questura di Mantova

  • Piazza Sordello n.46 - 46100 MANTOVA ( Dove siamo)
  • telefono: 03762051
  • email: gab.quest.mn@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Indagini a fumetti: vi presentiamo “Il commissario Mascherpa”

Commissario Mascherpa

La Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero, dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha avviato un progetto-concorso dal titolo “PretenDiamo legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”, rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, al fine di promuovere la cultura delle legalità e del rispetto delle regole.

L’iniziativa, che si pone l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti ad una riflessione sulla necessità di superare ogni chiusura ed isolamento per una rinnovata capacità di impegno civile, ha come testimonial il Commissario Mascherpa, protagonista del graphic novel a episodi, edito in esclusiva dal mensile ufficiale della Polizia di Stato “Polizia Moderna”. Il Vice Questore Giovanni Mascherpa, Poliziotto per vocazione, chiamato da tutti il Commissario, ha scelto di indossare l’uniforme per seguire le orme dello zio, ucciso in un conflitto a fuoco con alcuni “uomini d’onore” durante la guerra di ‘ndrangheta degli anni 80. Nelle indagini Mascherpa, a capo del Commissariato di Diamante, in Calabria, segue il suo istinto per risolvere le situazioni più complicate, è sempre pronto all’azione e a sacrificare ogni cosa per scoprire la verità.

Nell’ambito del progetto la Questura e la Polizia Postale di Mantova stanno svolgendo incontri formativi con gli Istituti scolastici di questo centro cittadino e della relativa Provincia, su tematiche inerenti la legalità, il cyberbullismo, i rischi e pericoli del web, la responsabilità penale, l’utilizzo dell’applicazione YouPol, che permette di interagire con la Polizia di Stato inviando segnalazioni(immagini o testo) relative ad episodi di bullismo e di spaccio di sostanze stupefacenti, a conclusione dei quali gli studenti potranno partecipare ad un concorso che si articolerà in due moduli, in relazione alla classe di appartenenza: gli alunni della scuola primaria dovranno sviluppare l’argomento “ Con le regole si vive meglio insieme”; gli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado dovranno, invece, sviluppare l’argomento “Impara a fare le scelte giuste…puoi cambiare il mondo”.

Il progetto è già partito lo scorso mese di novembre con incontri organizzati presso gli Istituti comprensivi di Bozzolo, Rivarolo Mantovano, Goito e Curtatone, nonché l’Istituto Superiore “Strozzi” di questo centro cittadino. Gli studenti presenti agli incontri hanno partecipato con interesse ed entusiasmo, dando il loro contributo con domande pertinenti, che hanno aperto un dibattito costruttivo su tematiche molto attuali come i rischi del web e la responsabilità penale legata alla legge sulla privacy.

L’iniziativa si inquadra nell’ambito dell’attività di informazione che la Questura di Mantova, già da diversi anni, sta svolgendo nelle scuole di tutta la Provincia per avvicinare gli studenti a tematiche di scottante attualità come la violenza di genere, il bullismo, i rischi legati all’utilizzo dei sistemi informatici, al consumo di sostanze stupefacenti anche tra i giovanissimi e alla pedopornografia.

I lavori selezionati e risultati vincitori a livello provinciale parteciperanno ad una selezione a livello nazionale che si  concluderà con una cerimonia di premiazione che si svolgerà a Roma.


21/12/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/07/2019 21:26:21