Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 MACERATA ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Progetto denominato “scuole sicure”: continuano gli incontri della Polizia con gli studenti della provincia di Macerata

CONDIVIDI
Scuole sicure MC

comunicato stampa del 25 marzo 2022

Nell’ambito del progetto denominato “scuole sicure”, continuano gli incontri della Polizia con gli studenti della provincia di Macerata finalizzati alla prevenzione del consumo di sostanze stupefacenti. L’attività, pianificata nell’ambito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, prevede una serie di incontri con gli studenti delle scuole secondarie di primo grado della provincia di Macerata in materia di prevenzione dalle dipendenze in materia di tossicodipendenza.

Contestualmente, nell’ambito del progetto della Polizia di Stato “Train to be Coool”, nelle giornate di giovedì  17 e 24 marzo  circa 250  alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado E.Mestica di Civitanova Marche, oltre agli argomenti di cui sopra, hanno avuto modo di rinnovare un appuntamento importante, già al secondo anno nel medesimo Istituto, con la Polizia Ferroviaria del Compartimento di Ancona.

Presenti all’incontro con i ragazzi, introdotti dal Dirigente del Commissariato di PS di Civitanova Marche Commissario Capo Dr. Fabio Mazza ,  l’Ispettore Superiore Gianfranco  Bartolucci, la vice sovrintendente Barbara Napolitano e l’assistente capo di Coordinamento Maiola David.

https://questure.poliziadistato.it/statics/05/dr-mazza.jpgDopo una introduzione del Dr. Mazza (foto), che ha rimarcato il ruolo peculiare delle specialità, delle quali la ferroviaria è una delle punte di diamante, all’interno dell’organizzazione della Polizia di Stato, gli specialisti del Compartimento di Ancona hanno illustrato,  con grande calore e coinvolgimento,  il progetto Train to be..cool, ideato dal Servizio di polizia Ferroviaria del Dipartimento di Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno per sensibilizzare i giovani all’adozione di comportamenti corretti in ambito ferroviario per la propria e altrui incolumità.

Perché TRAIN TO BE ..COOL?  Train” come treno, ma anche come formazione, allenamento, educazione...per essere  “cool”, forti, in gamba, alla moda! Molti giovani infatti restano vittime  di investimento da parte di treni spesso a causa della scarsa conoscenza dei pericoli presenti nelle stazioni e sui convogli ferroviari.

Gli studenti hanno quindi avuto  l’opportunità di interagire con gli operatori Polfer in modo attivo ponendo domande e raccontando le loro esperienze. L’incontro è stato supportato da slide e filmati, alcuni molto toccanti realizzati da studenti delle scuole superiori: sono stati discussi fatti di cronaca avvenuti in tutto il territorio nazionale che hanno visto coinvolti giovani rimasti vittime di incidenti derivanti dall’adozione di comportamenti “ a rischio” o di gesti irresponsabili ed imprudenti.

Un altro importante tassello nella collaborazione tra istituzioni scolastiche e Polizia di Stato al fine di avvicinare le nuove generazioni a tematiche sensibili, oltre che a cementare quel rapporto di fiducia che permette la migliore sinergia tra programmi educativi e prevenzione di comportamenti a rischio.

Il valore dell’educazione civica, la cultura della sicurezza, l’educazione alla legalità: questi gli obiettivi del Progetto Legalità dell’Istituto che si avvarrà di ulteriori appuntamenti con la Polizia di Stato  che incontrerà a breve  gli alunni delle classi seconde della scuola secondaria e i più piccoli della scuola Primaria.


25/03/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/08/2022 20:06:22