Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 MACERATA ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Recanati - celebrazione della 167° festa della Polizia di Stato

Recanati Festa

Nella mattinata di oggi, a Recanati in Piazza Leopardi, , alla presenza del Questore della Provincia di Macerata Dott.Antonio PIGNATARO, di una rappresentanza di appartenenti alla Polizia di Stato e di rappresentanti dell’A.N.P.S., si è svolta la cerimonia celebrativa del 167° anniversario della fondazione della Polizia di Stato.

La cerimonia ha avuto inizio con la deposizione da parte del Prefetto e del Questore, di una corona di alloro al monumento dedicato ai caduti della Polizia di Stato della Caserma P.Paola a Macerata ed è proseguita a Recanati nella splendida Piazza leopardi dove alla presenza delle massime Autorità provinciali vi è stato l’intervento del Questore della Provincia di Macerata Dr. Antonio PIGNATARO ed è stata data lettura dei messaggi pervenuti per l’occasione da parte del Presidente della Repubblica, dal Ministro dell’Interno e dal Capo della Polizia.

Il Questore di Macerata, che ha espresso il suo saluto e ringraziamento a tutti gli appartenenti della Polizia di Stato della provincia di Macerata per i lavoro svolto e per i risultati conseguiti nel decorso anno, ha infine consegnato gli attestati di encomio e di lode al personale della Polizia di Stato che si è distinto in operazioni di particolare rilievo.

 

Quest’anno la Polizia di Stato ha elaborato un progetto dal titolo “PretenDiamo Legalità – a scuola con il Commissario Mascherpa”, finalizzato alla promozione della cultura della legalità. In questa provincia sono state coinvolte le scuole primarie e secondarie, che hanno partecipato ad una serie di incontri con il personale della Polizia di Stato.   Gli incontri hanno cercato di accrescere il senso civico dei ragazzi e a far comprendere loro che solo il rispetto delle regole e delle leggi permette di esercitare la libertà individuale. Dopo il lavoro svolto da un’apposita commissione composta da rappresentanti del mondo della scuola, del volontariato e del giornalismo, che ha attentamente valutato i tantissimi lavori svolti da scuole di tutta la provincia, questa mattina sono stati premiati gli studenti risultati vincitori del concorso a livello  provinciale.

Il Questore ha ringraziato, inoltre, tutti gli alunni della provincia di Macerata e le scuole che hanno partecipato a questo importante progetto producendo lavori ed elaborati di pregevole fattura che hanno tutti riscosso l’apprezzamento dei membri della commissione.

I lavori risultati vincitori saranno inviati a Roma per partecipare alla finale nazionale.