Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 MACERATA ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: dipps144.00f0@pecps.poliziadistato.it

Controlli straordinari del Commissariato a Civitanova Marche

CONDIVIDI
arresto

Arrestato un uomo con la Squadra Mobile

Nell'ambito dei servizi di intensificazione del controllo del territorio, disposti dal Questore di Macerata, in prossimità delle festività pasquali, con particolare riguardo ai comuni ubicati lungo la fascia costiera, nella serata di Lunedi' e nel pomeriggio di ieri, il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova Marche ha effettuato numerosi controlli impiegando, oltre a personale di quel presidio di Polizia, anche agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia e del distaccamento cinofili della Questura di Ancona. Nel corso dei servizi, che si sono concretizzati nell'effettuazione di posti di controllo, controlli ad esercizi pubblici e a luoghi frequentati da pregiudicati e tossici dipendenti, sono state sottoposte a controllo circa 220 persone e 80 autovetture nonché elevate 8 contravvenzioni al Codice della Strada. Lunedi' sera, nel corso di un controllo ad un night della zona è stato rintracciato un individuo sottoposto alla libertà vigilata che per tale motivo, dovendo essere a casa a quell'ora, sarà denunciato all'A.G. Sottoposti a controllo anche svariati esercizi pubblici nel corso dei quali sono state rilevate infrazioni amministrative a seguito delle quali saranno irrogate sanzioni da parte del Comm.to di P.S. di Civitanova Marche. Nel corso del controllo ai locali pubblici, all'interno di un bar sono state sottoposti a perquisizione due avventori pruripregiudicati operazioni che hanno dato esito negativo. Nella serata di Lunedi' sono stati inoltre effettuati servizi antiprostituzione, a seguito dei quali quattro donne, contravventrici al foglio di via obbligatorio avendo il divieto di ritorno nel comune di Civitanova Marche, sono state denunciate all'A.G. in stato di libertà. Nell'ambito degli stessi servizi personale della Squadra Mobile di Macerata in stretta collaborazione con il personale del Commissariato di Civitanova Marche ha tratto in arresto uno spacciatore marocchino, già noto alle Forze dell'ordine di diverse città italiane (Bologna, Padova, Foggia) per precedenti reati legati allo spaccio ma anche per reati commessi contro la persona e possesso di armi. Il cittadino marocchino, in Italia dal 1998 ed irregolare, risulta essere stato già foto segnalato con una ventina di nomi diversi e quindi le sue esatte generalità risultano ancora sconosciute, tuttavia i precedenti penali sono appunto molto numerosi e gravi, qualificando quindi la persona come molto pericolosa. Nell'ambito di specifici servizi di Polizia, tendenti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti lungo la fascia costiera, alle ore 18, 30 del pomeriggio di lunedi' 25 marzo, nei pressi dei giardini vicino al bar "Lido", già oggetto qualche giorno addietro di minacce, si vedeva giungere una ragazza probabilmente tossicodipendente che prendeva contatti con un giovane straniero già noto per bivaccare con un gruppo di connazionali nella zona. I poliziotti notavano chiaramente che la ragazza passava nelle mani dello straniero una banconota da 50 euro , questo consegnava degli involucri nelle mani della ragazza che immediatamente riponeva quanto ricevuto in bocca, l'incontro si concludeva con un abbraccio. Ritenendo che si stava assistendo ad una cessione di droga, gli agenti in borghese irrompevano sulla scena e bloccavano , la giovane allontanatasi di pochi metri trovandola in possesso di una pallina che agli esami successivi di laboratorio "narcotest" risultava essere eroina bianca di ottima qualità; anche il cittadino straniero, veniva bloccato con la banconota da 50 euro ancora in mano.
28/03/2013

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/05/2024 01:50:08