Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 MACERATA ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: dipps144.00f0@pecps.poliziadistato.it

Operazione antidroga della Squadra Mobile

CONDIVIDI
arresto

Arrestato uno spacciatore

Sulla scia delle numerose "overdose" verificatesi in città nell'ultimo periodo, prosegue senza soluzione di continuità la battaglia condotta dalla Sezione Antidroga della Squadra Mobile contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. Infatti ancora ieri nel corso dell'ennesimo servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio, iniziato sin dai giorni precedenti, nel corso della mattinata, personale dipendente si appostava allo scopo di verificare la presenza di un giovane che poteva detenere un consistente quantitativo di sostanza stupefacente, nel caso specifico, del tipo eroina. Dopo paziente attesa, verso l'ora di pranzo gli agenti, vedendo uscire dall'indicato stabile un giovane corrispondente alla descrizione fornitane dalla fonte, cercavano di bloccarlo ma, questi resosi conto della situazione, si dava alla fuga, che però aveva breve durata, venendo immobilizzato da un agente, messosi sulle sue tracce. Successivamente, lo stesso personale, si portava presso l'abitazione in uso al giovane, dove nel corso di una perquisizione veniva rinvenuto un involucro in plastica contenente sostanza stupefacente, allo stato solido, risultata essere del tipo eroina, per un peso complessivo di gr.16,86, semi di marijuana per un peso complessivo di gr.20 circa, sostanza da taglio e tutto l'armamentario tipico solitamente utilizzato per il confezionamento, in dosi, dello stupefacente (dischi circolari in nylon, accendini, coltelli ecc.). A questo punto il giovane, M.M. un 26enne tossicodipendente di origini anconetane ma residente in città, veniva dichiarato in arresto ed accompagnato in Questura dove, all'esito degli atti, come disposto dal P.M. di turno, veniva associato alla casa circondariale di Camerino, a disposizione della competente A.G. Questo ultimo arresto, fa il paio con quello operato un paio di giorni addietro, sempre ad opera della Sezione Antidroga di questa Squadra Mobile, all'interno della stazione ferroviaria di Porto Potenza Picena, allorquando gli agenti fermavano il 28enne I.Y. cittadino tunisino destinatario di un provvedimento di cattura per reati in materia di stupefacenti, che veniva associato alla casa circondariale di Ancona-Montacuto, dovendo scontare una pena residua di 1 anno e 7 mesi di reclusione unita alla multa di € 12.000. Nell'occasione della sua cattura lo straniero, già espulso dal territorio nazionale e, quindi rientrato clandestinamente, ha tentato di sottrarsi alle ricerche esibendo un passaporto falso, motivo per il quale veniva denunciato, anche per tale reato, alla locale Procura della Repubblica.
09/01/2013
(modificato il 23/02/2013)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

27/02/2024 07:15:33