Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 MACERATA ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: dipps144.00f0@pecps.poliziadistato.it

Sgominata banda dedita alla spaccio di droga

CONDIVIDI

La Squadra Mobile arresta due persone e ne denuncia altre due

DUE PERSONE TRATTE IN ARRESTO T.L. DI ANNI 29 E A.F. DI ANNI 22, ALTRETTANTE DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA' F.L. E G.T OLTRE MEZZ'ETTTO DI EROINA PURISSIMA SOTTOPOSTA A SEQUESTRO PENALE COSI' COME BILANCINI DI PRECISIONE, SOSTANZA DA TAGLIO (MANNITE) ,OLTRE 200 DISCHETTI IN PLASTICA, ABITUALMENTE DESTINATI AL CONFEZIONAMENTO DELLE DOSI DA IMMETERE SUL MERCATO E SVARIATI TELEFONINI CON ANNESSE SIM CARD UTILIZZATI PER CONTATTARE I VARI ACQUIRENTI; E' QUESTO IL POSITIVO RISULTATO RAGGIUNTO DALL'ANTIDROGA DELLA SQUADRA MOBILE DI MACERATA A CONCLUSIONE DI UNA BRILLANTE QUANTO INCISIVA ATTIVITÀ INVESTIGATIVA, AVVIATA A SEGUITO DI ALCUNI EPISODI DI OVERDOSE VERIFICATISI NEGLI ULTIMI TEMPI IN CITTA' CHE HANNO VISTO COME VITTIME GIOVANI RAGAZZI MACERATESI E CHE PURTROPPO IN UN CASO HANNO AVUTO COME TRAGICO EPILOGO LA MORTE DI UN GIOVANISSSIMO, RINVENUTO SENZA VITA IN UNO DEI PARCHI PUBBLICI DI QUESTA CITTÀ. IN PARTICOLARE, NELLA NOTTATA ODIERNA, GLI UOMINI DELLA SQUADRA MOBILE DI QUESTA QUESTURA, ORAMAI DA GIORNI, SULLE TRACCE DI ALCUNI SOGGETTI RITENUTI ATTIVI NELLO SMERCIO DI EROINA IN CITTÀ NONCHÈ SOSPETTATI DI ESSERE I POSSIBILI SPACCIATORI DELLE DOSI DI EROINA CHE AVEVANO CAUSATO I VARI EPISODI DI OVERDOSE , IRROMPEVANO ALL'INTERNO DI UNA ABITAZIONE SITA IN QUESTA VIA ROMA OVE VI ERANO ATTUALMENTE DOMICILIATI TALI T. L. ORIGINARIA DI MACERATA E A.F. CAMPANO, RISPETTIVAMENTE CLASSE '83 E '80. GLI UOMINI DELLA MOBILE INFATTI, DALL'ATTIVITA' SIN LI CONDOTTA E, CONSISTITA IN OLTRE VENTI GG DI APPOSTAMENTI, PEDINAMENTI, ESCUSSIONI DI TESTIMONI ,INCROCI DI VARI TRAFFICI TELEFONICI , NONCHE' SULLA SCORTA DI UN RICCO PATRIMONIO INFORMATIVO FRUTTO DI RECENTI ATTIVITA' DI INVESTIGAZIONE POSITIVAMENTE CONCLUSE NEL CAMPO DELLO SPACCIO DI STUPEFACENTI, RITENEVANO CHE I DUE SOGGETTI FOSSERO IN POSSESSO DI UN DISCRETO QUANTITATIVO DI EROINA PRONTA PER ESSERE TAGLIATA E QUINDI RIIMMESSA SUL MEERCATO DELLO SPACCIO. LA PERQUISIZIONE CONDOTTA NELL'IMMOBILE CONSNETIVA DI RISCONTRARE POSITIVAMENTE LE VARIE IPOTESI INVESTIGATIVE FORMULATE , CONSENTENDO INFATTI DI SOTTOPORRE A SEQUESTRO PENALE OLTRE 50 GR. DI EROINA PURISSIMA OCCULTATI SULLA DONNA NONCHE' SOSTANZA DA TAGLIO MATERIALE ATTO AL CONFEZIONAMENTO UN BILANCINO DI PRECISIONE E NUMEROSI TELEFONI CELLULARI DI ULTIMISSIMA GENERAZIONE, VEROSIMILMENTE UTILIZZATI DAI DUE PER I CONTATTI TANTO CON I LORO FORNITORI QUANTO CON I VARI ACQUIRENTI LOCALI. LE SUCCESSIVE IMMEDIATE ATTIVITA' INVESTIGATIVE, PROTRATTESI PER L'INTERA NOTTATA E SINO ALLE PRIME ORE DEL GIORNO DI OGGI, CONSEGUENTI AL RITROVAMENTO DELLO STUPEFACENTE PERMETTEVANO POI AGLI INVESTIGATORI DI ACQUISIRE TUTTA UNA SERIE DI ELEMENTI CHE FANNO RITENERE PIU' CHE VEROSIMILE CHE LO STUPEFACENTE RINVENUTO ERA STATO DAGLI STESSI ARRESTATI ACQUISTATO NELLA MEDESIMA GIORNATA NELLA CITTA' DI NAPOLI E QUINDI TRASPORTATA A MACERATA PER ESSERE POI IMMESSA SUL MERCATO LOCALE . I DUE ARRESTATI AL TERMINE DELLE FORMALITA DI RITO SONO STATI ASSOCIATI LA DONNA PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI CAMERINO MENTRE L'UOMO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI MONTACUTO.
07/12/2012

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/02/2024 11:03:34