Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 MACERATA ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: dipps144.00f0@pecps.poliziadistato.it

La Polizia individua un'altra casa d’appuntamenti

CONDIVIDI

Denunciati due cinesi e sequestrato l'immobile

Dopo aver effettuato una mirata ed efficace attività di polizia giudiziaria che nei giorni scorsi ha condotto all'individuazione di un appartamento, nella zona della via Pace di Macerata, che- anche a seguito di segnalazione da parte di residenti nella zona- si accertava essere stato adibito a casa d'appuntamenti da parte della criminalità cinese, la Squadra Mobile ha proseguito le attività di approfondimento della vicenda connessa al fenomeno dello sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, esercitato da donne provenienti dalla Cina. In questo ambito sono gli investigatori hanno compiuto accertamenti su un uomo, C. J., cinese di anni 49, che si era occupato di trovare un immobile, nel centro di Macerata, poi utilizzato per far esercitare la prostituzione. In questo ambito gli investigatori hanno verificato che, quello della zona Pace , non era l'unico appartamento preso in affitto dall'uomo, unitamente ad altro connazionale, ma che altri ne erano stati affittati. Pertanto sono state effettuate opportune indagini che hanno consentito di verificare che, anche all'interno dello stabile sito in zona corso Cairoli, il cittadino cinese aveva preso in affitto un appartamento. Nei pressi di detto appartamento è stato verificato un frequente transito di uomini che ha confermato i sospetti della Polizia circa il tipo di attività svolta all'interno. Dentro il citato appartamento è stata accertata la presenza di divisioni interne delle stanze, tipiche delle case d'appuntamenti , utilizzata da una donna, sempre di origini cinese, che offriva le proprie prestazioni in modo piuttosto esplicito. Pertanto gli agenti hanno proceduto a deferire, per la violazione di cui all'art. 3 Legge nr. 75/1958, J. Y., di anni 49, proveniente della regione cinese dello Zhejiang. Insieme alla donna è stato denunciato l'uomo, che aveva provveduto a reperire l'appartamento in questione. In tale ambito si è proceduto, al sequestro dell'ennesimo immobile utilizzato per l'esercizio dell'attività del meretricio.
11/07/2012

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/05/2024 17:43:08