Questura di Lucca

La Polizia di Stato ha arrestato cittadino italiano di 35 anni per resistenza violenza e lesione a P.U.

CONDIVIDI
Chiusa per 10 giorni discoteca a Pian di Coreglia

Lucca, alle ore 22.00 di ieri (15 settembre) le Volanti della Polizia di Stato sono intervenute presso il bar QQ3 di via Pesciatina, a seguito di segnalazione dello stesso titolare. 

Un italiano con pregiudizi di Polizia, era entrato in stato di alterazione alcolica pretendendo che gli venisse servito da bere.

Al rifiuto del titolare iniziava a inveire contro lo stesso e contro altri avventori. Presente sul posto una sua conoscente che nel tentativo di calmarlo veniva raggiunta da un calcio e da schiaffi da parte dell’uomo che poi si dava alla fuga. Gli operatori giunti rapidamente sul posto lo intercettavano nel parcheggio mentre cercava di nascondersi sotto un’autovettura in sosta.

Nel tentativo di identificarlo lo stesso opponeva una resistenza attiva causando a due operatori lesioni rispettivamente per 3 e 7 giorni.

Durante le fasi concitate dell’identificazione lo stesso lanciava sotto un’auto il suo portafogli nel quale venivano rinvenuti 0,43 grammi di sostanza stupefacente che da successivo accertamento con narcotest è risultata essere cocaina. 

L’uomo è stato tratto in arrestato per resistenza violenza e lesione a Pubblico Ufficiale nonché segnalato alla competente Autorità amministrativa per possesso di sostanza stupefacente di tipo cocaina per uso personale e ubriachezza molesta. Stamattina (16 settembre) sarà giudicato con rito direttissimo.


16/09/2022
(modificato il 23/09/2022)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

06/12/2022 14:29:02