Questura di Lodi

  • Piazza Castello n.30 - 26900 LODI ( Dove siamo)
  • telefono: 03714441
  • email: dipps199.00f0@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Stato intensifica i servizi di controllo del territorio

CONDIVIDI
case sicure

Contro i furti in appartamento più Poliziotti e cittadini più attenti!

Anche alla luce dei recenti episodi di furti in abitazione nel capoluogo, il Questore ha intensificato le misure di vigilanza al fine di prevenire i reati contro il patrimonio. In particolare, le pattuglie automontate della Polizia di Stato effettueranno passaggi ancora più frequenti, specie nelle ore serali e notturne, in tutto il territorio lodigiano, soffermandosi, soprattutto nei quartieri più periferici della città. E' bene, però, ricordare alcune "buone abitudini" che, se attuate, aiutano i cittadini a difendersi dai ladri…ecco qualche consiglio: Ø Quando siete in casa, o uscite, chiudete la porta con tutte le mandate, non basta chiuderla solamente! Ø Ricordate che luce e rumori tengono lontani i malviventi Ø In genere è meglio non far sapere quante persone vivono con voi Ø Nel caso in cui vi venga indebitamente sottratta la chiave di casa (borseggio, scippo, ecc.) o più semplicemente che questa venga da voi smarrita, affidate la vostra abitazione a persona di fiducia mentre vi recate in Questura per la denuncia. Provvedete a far cambiare immediatamente la serratura. Ø Non lasciate le chiavi sotto lo zerbino né in altri luoghi che siano a portata di chiunque Ø Tenete sempre un inventario, aggiornato dei documenti (d'identificazione, di proprietà, ecc.) e dei beni, con la specificazione degli oggetti più preziosi o comunque più appetibili ai ladri Ø Per gioielli, quadri, oggetti di particolare valore è consigliabile conservare sempre una foto degli stessi Ø Non far sapere, fuori dell'ambiente familiare e degli amici strettissimi, se in casa ci sono oggetti di valore o casseforti Ø E' meglio non tenere in casa grosse somme di denaro, molti gioielli o oggetti di valore. Depositateli in posti più sicuri Ø Considerate che i primi posti esaminati dai ladri sono gli armadi, i cassetti, i vestiti, l'interno dei vasi, i quadri, i letti, i tappeti Ø Provvedete a rendere sicure porte e finestre, installate, ove possibile, un impianto antifurto o, nei piani bassi, robuste grate alle finestre Ø In caso di breve assenza da casa lasciate qualche luce accesa, la radio oppure la televisione in funzione Ø Ricordate che la posta che si accumula nella cassetta dimostra che in casa non c'è nessuno Ø Sensibilizzate anche i vicini affinché sia reciproca l'attenzione ai rumori sospetti sul pianerottolo o nell'appartamento vicino Ø Se durante la notte sentite dei rumori sospetti tipici di chi voglia introdursi nell'abitazione, accendete più luci possibili e chiedete immediatamente aiuto alla Polizia di Stato telefonando al 113, così come se, tornati a casa, trovate la porta aperta o con evidenti segni di effrazione, non entrate, ma telefonate subito Ø al 113: la Polizia interverrà sempre in vostro aiuto.
09/11/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/05/2024 06:20:22