Questura di Lodi

  • Piazza Castello n.30 - 26900 LODI ( Dove siamo)
  • telefono: 03714441
  • fax: 0371444777
  • email: urp.quest.lo@pecps.poliziadistato.it

Il Questore

CONDIVIDI
Questore di Lodi

Dr. Nicolino Pepe

Il Dr. Nicolino Pepe, originario di Gaeta (LT) dopo la laurea in giurisprudenza conseguita all'Università La Sapienza di Roma, entra nei ruoli della Polizia di Stato nel 1991.

La prima assegnazione, nel 1992, è da dirigente dell’U.P.G.S.P. della Questura di Savona, dove rimane sino al 1995, quando viene trasferito al Commissariato distaccato di P.S. di Cassino, in provincia di Frosinone, come vice dirigente, assumendone per sei mesi la reggenza.

Dal 1999, fino al 2003, viene assegnato, in qualità di dirigente, al Commissariato distaccato di P.S. di Sessa Aurunca, nel casertano, ove dirige a scavalco i Commissariati distaccati di P.S. di Aversa e Castel Volturno. Nel 2001 è membro della commissione di accesso antimafia in un comune del litorale domitio, su proposta del Prefetto di Caserta.

Nel 2003 diventa dirigente del Commissariato distaccato di P.S. di Formia (LT).

Numerose sono state le operazioni di polizia giudiziaria di rilievo dirette in Ciociaria, alto casertano e sud pontino: la cattura di decine di latitanti della criminalità organizzata della camorra anche in ambito transfrontaliero in Spagna; l’arresto di figure apicali tra i fondatori del clan dei casalesi; l’arresto di decine di imprenditori, politici e liberi professionisti accusati di associazione a delinquere finalizzata a frodi di ingentissimo valore al bilancio comunitario e nazionale; le investigazioni che hanno portato alla luce un patto tra le cosche campane e calabresi, insediatesi nella zona del litorale romano e pontino.

Dal 2007, è Capo di Gabinetto presso la Questura di Latina, fino al 2010, quando viene ammesso al corso di alta formazione, presso la Scuola di Perfezionamento delle Forze di Polizia. Nel 2011 consegue la promozione a Primo Dirigente della Polizia di Stato e nel 2012 viene trasferito alla Direzione Investigativa Antimafia a Roma, come capo del primo reparto della prima divisione, dove si occupa di investigazioni preventive nel contrasto a “Cosa Nostra”.

Tra il 2012 e il 2013 fa parte della commissione centrale “collaboratori e testimoni di giustizia” presieduta dall’On. Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Interno.

Nel 2013, sino al 2018, dirige la prima divisione del secondo reparto “investigazioni giudiziarie”, competente sempre sulla mafia siciliana. Viene nominato responsabile dei servizi di polizia giudiziaria per la D.I.A., con funzioni di collegamento e raccordo con la Direzione Nazionale Antimafia ed Antiterrorismo. E’ stato vice capo del secondo reparto della D.I.A..

Rilevanti tra le attività investigative della DIA, coordinate dalla Divisione diretta dal Dr. Pepe: le indagini sugli esecutori materiali delle stragi di Capaci e Via D’Amelio, in cui persero la vita i due magistrati antimafia Falcone e Borsellino; l’arresto di personaggi contigui al superlatitante Matteo Messina Denaro; gli approfondimenti investigativi in carcere sui boss Totò Riina e Giuseppe Graviano.

Nell’aprile 2018 assume le funzioni di Vicario del Questore di Campobasso.

Nel dicembre 2019, viene nominato Vicario del Questore di Bari.

Il 7 maggio del 2021, il Consiglio di Amministrazione per il personale della Polizia di Stato nomina il Dr. Nicolino Pepe Dirigente Superiore della Polizia di Stato.

Numerosi i riconoscimenti ricevuti per le operazioni di P.G. che ha condotto. Nel corso della sua carriera professionale ha anche diretto delicati servizi di ordine e sicurezza pubblica in occasione di eventi di particolare rilievo anche di risonanza nazionale: competizioni sportive, vertenze occupazionali, emergenza rifiuti in Campania, visite istituzionali di Capi di Stato e calamità naturali. Inoltre, ha svolto molteplici incarichi di insegnamento di materie giuridiche, sia negli istituti di formazione della Polizia di Stato, che presso enti esterni.

Dal 1^ luglio al novembre 2021 ha ricoperto la funzione di Ispettore Generale all’Ufficio Centrale Ispettivo presso il Dipartimento della P.S..

Dal 1^ dicembre 2021 il Sig. Capo della Polizia nomina il Dr. Nicolino Pepe Questore della provincia di Lodi.

 


09/12/2014
(modificato il 01/12/2021)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

09/12/2021 06:13:30