Questura di Lodi

  • Piazza Castello n.30 - 26900 LODI ( Dove siamo)
  • telefono: 03714441
  • email: dipps199.00f0@pecps.poliziadistato.it

Inaugurazione "Stanza tutta per sé” in ricordo di Sara Zinone presso Questura di Lodi in Piazza Castello.

CONDIVIDI
inaugurazione

Si è tenuta sabato 23 marzo u.s., nel solco delle iniziative volte alla promozione della dignità e del benessere delle vittime di violenza domestica e di genere, presso la Questura di Lodi l’inaugurazione di un’Aula per le audizioni protette, frutto della collaborazione tra Polizia di Stato e Soroptimist International.

Questa iniziativa è parte integrante del progetto "Una Stanza Tutta per Sé" promosso dal Soroptimist International d'Italia in collaborazione con le istituzioni locali.

Il progetto nasce nel 2016 con l’obbiettivo di creare uno spazio di ascolto e di supporto alle donne che si trovano ad affrontare il difficile percorso della denuncia di violenze e abusi alle forze dell'ordine. Oggi le stanze accolgono tutte le fasce deboli che necessitano di supporto e consigli per il percorso da intraprendere per la tutela della propria persona.

L’iniziativa "Una Stanza Tutta per Sé" ha visto, nel tempo, la firma di protocolli d'intesa, tra Soroptimist International D’Italia e l'Arma dei Carabinieri, in un primo momento, e con il Ministero degli Interni in un secondo momento, per la creazione di queste stanze nelle caserme e nelle questure.

A oggi le aule realizzate in tutta Italia sono 231. Da pochi giorni è avvenuta la registrazione ufficiale del logo “Una Stanza Tutta Per Sé”

La denominazione "Stanza Tutta per Sé" prende ispirazione dal celebre saggio di Virginia Woolf, che descrive l'importanza di uno spazio fisico e mentale di autonomia, immaginazione e protezione per le donne. Tuttavia, questa stanza a Lodi avrà un'importante peculiarità: sarà dedicata alla memoria di Sara Zinone.

Sara Zinone, magistrato alla procura di Lodi dal 2018 al 2022, è venuta a mancare prematuramente l'8 luglio del 2023. Professionista estremamente brillante, svolgeva il suo lavoro con passione, dedizione e profondo rispetto per gli interessi che era chiamata a tutelare. La sua tenacia e umiltà nell'affrontare un lavoro spesso difficile la rendevano un punto di riferimento per la comunità e in particolare per le donne vittime di violenza di genere.

Un particolare ringraziamento a Monica Capuano, Assistente Giudiziario in servizio presso la Procura della Repubblica Lodi, che ha a lungo collaborato con la Dott.ssa Zinone, che ha curato la raccolta fondi, consentendo la realizzazione di questo progetto.

La raccolta è avvenuta attraverso il Fondo istituito presso Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi dal Soroptimist Club Lodi, a garanzia di totale trasparenza.

Parte dei fondi raccolti saranno destinati alla promozione della conoscenza dell’iniziativa, con un progetto realizzato in collaborazione con l’Associazione No Profit Orsa Minore di Lodi.                                 


25/03/2024

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/06/2024 04:43:25