Questura di Lodi

  • Piazza Castello n.30 - 26900 LODI ( Dove siamo)
  • telefono: 03714441
  • fax: 0371444777
  • email: urp.quest.lo@pecps.poliziadistato.it

SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO PER LA MOVIDA NEL FINE SETTIMANA.

CONDIVIDI
SERVIZIO STRAORDINARIO DEL CONTROLLO DEL TERRITORIO PER LA MOVIDA NEL FINE SETTIMANA

In attuazione a quanto disposto in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto di Lodi, è stato nuovamente effettuato un servizio straordinario di controllo per contrastare episodi di mala movida al fine di garantire una serena fruibilità degli spazi e del tempo libero alla comunità locale.

Il centro cittadino è stato presidiato, nella sera di sabato e fino alle prime ore di domenica notte, nonostante le avverse condizioni meteorologiche, da equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza nonché della Polizia Locale.

La Squadra Mobile di Lodi, durante il servizio, ha effettuato servizi di prevenzione e contrasto allo spaccio e consumi di sostanze stupefacenti monitorando le zone più sensibili del capoluogo.

Medesime attività sono state svolte in ambito ferroviario e stradale: la Polfer di Lodi ha intensificato l’attività di prevenzione alla stazione ferroviaria al fine di intercettare eventuali gruppi di malintenzionati intenzionati a raggiungere il capoluogo a bordo di treni e creare disordini mentre la Polizia Stradale ha effettuato una vigilanza alle principali arterie che portano al capoluogo nonché controllare alcune autovetture anche mediante l’utilizzo di apparecchiature per misurare il tasso alcolemico nel sangue.

I servizi effettuati, anche con l’ausilio della Squadra di Polizia Amministrativa della Questura, hanno permesso di controllare quattro esercizi commerciali (3 nel capoluogo e uno in provincia).

Complessivamente sono state identificare 55 persone, fermati 25 veicoli, elevate quattro sanzioni amministrative per infrazioni del codice della strada.

Inoltre, a seguito di un controllo effettuato sulla SP235, personale dell’Arma dei Carabinieri ha denunciato in stato di libertà un italiano di circa 40 anni per guida in stato di ebbrezza in quanto il suo tasso alcolemico è risultato di 1,1 g/l.

Durante il servizio, infine, è stato segnalato che un automobilista, perdendo il controllo della propria autovettura, in questa via Lombardo ha urtato due auto in sosta, danneggiandole vistosamente, dandosi poi alla precipitosa fuga; il conducente, successivamente identificato da personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, verrà sanzionato perché inottemperante all'obbligo di fermarsi in caso di incidente anche se con soli danni alle cose.


31/05/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

09/08/2022 18:37:01