Questura di Lodi

  • Piazza Castello n.30 - 26900 LODI ( Dove siamo)
  • telefono: 03714441
  • fax: 0371444777
  • email: urp.quest.lo@pecps.poliziadistato.it

CONTROLLI ANTI-COVID. CHIUSO UN CENTRO MASSAGGI E DENUNCIATO ALL'A.G. UN UOMO PER VIOLAZIONE OBBLIGHI DI ISOLAMENTO.

CONDIVIDI
CONTROLLI ANTI-COVID. CHIUSO UN CENTRO MASSAGGI E DENUNCIATO UN UOMO PER VIOLAZIONE OBBLIGHI DI ISOLAMENTO.

 

Nei giorni scorsi, personale della Squadra Amministrativa della Questura di Lodi e dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro eseguivano una serie di controlli amministrativi a diversi esercizi commerciali della città di Lodi, in funzione della corretta applicazione delle normative anti Covid-19.

Tali controlli sono stati indirizzati anche agli esercizi commerciali per la cura della persona.

Nel corso del servizio, venivano elevate 4 sanzioni per violazione della “normativa Covid-19” (relative al mancato controllo “green pass”, alla mancata predisposizione dei previsti registri clienti, all’assenza dei dispositivi di protezione individuali ed alla assenza dei dispositivi per i controlli "green pass") a carico di due centri massaggi siti in città.

Veniva inoltre disposta la chiusura di un centro massaggi, situato nell’immediata periferia, per 5 giorni a causa di gravi violazioni sempre della stessa normativa.

Inoltre, presso un centro massaggi, veniva sorpreso un lavoratore in “nero” e, pertanto, veniva disposta la sospensione dell’attività imprenditoriale sino alla regolarizzazione del lavoratore ed al pagamento della sanzione amministrativa comminata.

I controlli, effettuati nel centro del capoluogo, si sono incentrati anche sugli esercizi di somministrazione e punti di ristoro ed hanno riguardato sia i clienti che i gestori.

Nello specifico, sono stati controllati 5 esercizi e 97 persone tra avventori e personale addetto alla somministrazione e, nella circostanza, sono state elevate due contravvenzioni per il mancato uso dei dispositivi di protezione individuale da parte del personale addetto in due esercizi.

Sono stati altresì controllati 7 esercizi commerciali e punti di ristoro e 61 persone, tra avventori e personale addetto.

Nel corso del controllo, è stata comminata una sanzione amministrativa a carico di un dipendente di un esercizio commerciale poiché non indossava il previsto dispositivo di protezione individuale (mascherina).

 

Un equipaggio della Polizia di Stato ha controllato, in una via cittadina, un’autovettura con a bordo tre persone. A seguito delle interrogazioni alle banche dati delle FF PP, è emerso che una di queste risultava agli obblighi di isolamento poiché positiva all’infezione da “COVID19”.

Non essendo però in grado di documentare quanto dichiarato, la persona, un giovane residente in una provincia limitrofa, è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Lodi per la violazione delle Leggi Sanitarie sul contenimento della pandemia.

I restanti due occupanti del veicolo sono stati consigliati a prendere contatti con i rispettivi medici di base per attuare eventuali accertamenti sanitari secondo la normativa vigente.

A dire dei protagonisti, i tre avrebbero trascorso la serata all’interno di una sala scommesse del capoluogo.


26/01/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

09/08/2022 18:19:39