Questura di Lodi

  • Piazza Castello n.30 - 26900 LODI ( Dove siamo)
  • telefono: 03714441
  • fax: 0371444777
  • email: urp.quest.lo@pecps.poliziadistato.it

Quattro ragazzi denunciati per danneggiamento aggravato.

CONDIVIDI

L’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Lodi ha individuato e denunciato quattro adolescenti italiani, di età tra i 16 e i 18 anni e residenti nel Milanese, per il reato di danneggiamento aggravato in danno dei distributori automatici situati nella Stazione Ferroviaria di Lodi.

Uno di loro è stato arrestato perché destinatario di una misura cautelare in carcere per aver commesso rapine e furti a Milano.

Nel corso di mirati servizi straordinari per il controllo del territorio in occasione delle festività del Santo Patrono di Lodi, due equipaggi della Squadra Volante sono intervenuti presso la locale Stazione, su segnalazione del personale delle Ferrovie dello Stato, perché quattro ragazzi, fatti scendere poco prima dal treno perché privi di biglietto, erano intenti a danneggiare le macchinette.

Condotti in Questura sono stati identificati e foto-segnalati.

Oltre la denuncia per danneggiamento aggravato, un 17enne è stato altresì arrestato perché già destinatario di una misura cautelare in carcere per aver commesso rapine e furti a Milano e denunciato anche per aver fornito false generalità alle Volanti; un 18enne sarà destinatario del foglio di via obbligatorio dal Comune di Lodi; una 16enne, scappata di casa qualche giorno prima, è stata riaffidata ai propri genitori; l’ultimo, 17enne, è stato ricollocato nella comunità da cui era scappato mentre era sottoposto ad una misura cautelare per reati di droga.


23/01/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/08/2020 05:41:22