Questura di Livorno

  • Via della banca, 2 - 57123 LIVORNO ( Dove siamo)
  • telefono: 0586235111
  • email: dipps141.00F0@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA DI STATO: cittadino italiano in possesso di cesoia e tronchese cerca di eludere il controllo dei poliziotti  in servizio presso l’ospedale civile

CONDIVIDI
foto

Polizia di Stato: scappa in bicicletta , viene  raggiunto e denunciato dai poliziotti in servizio presso l'ospedale

POLIZIA DI STATO: cittadino italiano in possesso di cesoia e tronchese cerca di eludere il controllo dei poliziotti  in servizio presso l’ospedale  scappando in bicicletta , viene  raggiunto e denunciato

 

Qualche giorno or sono, Personale della Polizia di Stato  del Posto Fisso di Polizia c/o l'Ospedale di Livorno procedeva a denunciare a p.l. un cittadino italiano del 1975 per resistenza a p.u. e perché trovato in possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

 

Intorno alle ore 12.20 circa, mentre gli  operatori  stavano effettuando il consueto controllo delle zone sensibili del locale presidio ospedaliero, notavano accedere all'interno dello stesso  dall 'ingresso ubicato in questa via Gramsci, un soggetto a bordo di una bicicletta, con uno zaino sulle spalle dal cui interno sporgeva  una cesoia di modeste dimensioni. Pertanto gli  stessi  decidevano di procedere al controllo del soggetto che, nonostante gli venisse intimato di fermarsi, capite le intenzioni degli operatori, aumentava palesemente la sua andatura a bordo del predetto mezzo al fine di eludere detto accertamento.

Iniziato  l'inseguimento a piedi del soggetto diretto verso il reparto 22 corrispondente al padiglione di Radioterapia, dove, incurante delle persone che stavano dirigendosi presso il predetto reparto, percorreva velocemente in sella alla sua bicicletta il corridoio pedonale interno, al quale accedeva attraverso un'apposita rampa ivi ubicata per i soggetti con difficoltà deambulatorie, mettendo a repentaglio l'incolumità di chi in quel momento si trova a transitare da lì, per poi dirigersi verso il corridoio pedonale adiacente al reparto trasfusionale dove veniva raggiunto e bloccato dagli scriventi

Il soggetto veniva quindi identificato  ed accompagnato presso l’ufficio per procedere ai dovuti accertamenti e redigere gli atti del caso.

Sottoposto a perquisizione personale, all'interno dello zaino in suo possesso veniva rinvenuta nr.1 cesoia marca in ferro di colore grigio e giallo, con manici in gomma di colore nero della lunghezza complessiva di cm. 73 e all'interno degli slip da lo stesso indossati veniva rinvenuta nr.1 tronchese marca in ferro con manici in plastica di colore nero/rosso della lunghezza complessiva di cm. 18.Il tutto  veniva debitamente sequestrato.


03/12/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/02/2024 03:07:02