Questura di Livorno

  • Via Fiume, 40 - 57123 LIVORNO ( Dove siamo)
  • telefono: 0586235111
  • email: dipps141.00F0@pecps.poliziadistato.it

Protocollo d’intesa per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici sui sistemi informativi “sensibili” tra la Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Toscana e il Gruppo Azimut|Benetti

CONDIVIDI
firma

Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Toscana e il Gruppo Azimut|Benetti: firmato un protocollo in Questura

Sottoscritto il Protocollo d’intesa per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici sui sistemi informativi “sensibili” tra la Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Toscana e il Gruppo Azimut|Benetti

 

Questa mattina presso la Questura di Livorno è stato sottoscritto un Protocollo d’Intesa tra il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Toscana e il Gruppo Azimut|Benetti.

 

La firma del Protocollo d’Intesa tra il Dirigente del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Toscana, dott.ssa Alessandra Belardini, e il Group Chief Financial & Corporate Officer di Azimut|Benetti, Dott. Gianandrea Emprin, è avvenuta alla presenza del Questore della Provincia di Livorno, Dott. Roberto Massucci.

 

Il protocollo ha l’obiettivo di condividere e analizzare informazioni in grado di prevenire e contrastare attacchi o danneggiamenti alle infrastrutture informatiche del Gruppo Azimut|Benetti.

 

Grazie all’intesa, la Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Toscana e il Gruppo Azimut|Benetti collaboreranno non solo nello scambio di informazioni, ma anche fornendo reciproche e tempestive segnalazioni allo scopo di affrontare situazioni di emergenza che possano creare minacce, vulnerabilità o incidenti in grado di danneggiare la regolarità dei servizi di telecomunicazione, o ancora organizzando momenti di formazione con l’obiettivo di migliorare gli strumenti di lotta ai crimini informatici.

 

Questore di Livorno dott. Massucci – “Con il protocollo siglato oggi la Polizia di Stato, attraverso la sua specialità di eccellenza della Polizia delle Comunicazioni, rafforza la sua capacità di penetrazione informativa ed investigativa sul territorio. Un operazione che valorizza il partenariato pubblico privato come percorso che guarda ad un futuro fatto di progettualità condivise ed impiego di asset tecnologici che rivoluzioneranno il modo di fare sicurezza”.

 

Dott.ssa Belardini – “Sempre più spesso società importanti cadono nella la rete dei cyber criminali e risulta difficile intervenire per tempo senza la necessaria e repentina diffusione di best practices che consentano, nell’ottica di valorizzazione del partenariato pubblico e privato, di porre la massima attenzione alla sicurezza informatica e alle difese digitali in continua espansione. Proprio per questo siglare accordi come quello odierno deve essere di esempio e di valorizzazione per una stretta collaborazione con la Polizia delle Comunicazioni”, ha affermato la Dott.ssa Belardini.

 

Gruppo Azimut|Benetti – “Il Gruppo Azimut|Benetti si impegna con orgoglio a collaborare con la Polizia Postale per tutelare e difendere il patrimonio informativo dalle minacce del cybercrime, contribuendo alla creazione di un sistema efficace di sicurezza basato su uno scambio reciproco di informazioni. L’intento è quello di condividere l’esperienza e il know-how ponendo la massima attenzione alla sicurezza informatica e favorendone il continuo aggiornamento”.

 


09/02/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

26/01/2023 22:10:54