Questura di Livorno

  • Via Fiume, 40 - 57123 LIVORNO ( Dove siamo)
  • telefono: 0586235111
  • email: gab.quest.li@pecps.poliziadistato.it

Servizi di controllo interforze  nei fine settimana: denunciati 5 cittadini italiani per rissa.

CONDIVIDI
elicottero

Controlli nel weekend sul litorale livornese: due gruppi di giovani si azzuffano per apprezzamenti nei confronti di una ragazza, denunciati per rissa 5 italiani

Polizia di Stato:  servizi di controllo interforze  nei fine settimana. Denunciati 5 cittadini italiani per rissa.

 

Nel  fine settimana appena trascorso  sono stati predisposti  con ordinanza del Questore  di Livorno,  servizi di controllo  interforze a fronte delle possibili situazioni di criticità correlate all’implementazione  dell’attività di monitoraggio del territorio  delle aree cittadine  maggiormente interessate  nelle fasce orarie serali  della codidetta movida , in relazione ai maggiori flussi di mobilità  dato il superamento delle restrizioni  fin’ora dottate.

Al fine di assicurare  un’attivita di prevenzione    rivolta principalmente a disincentivare  gli assembramenti  soprattutto con una adeguata azione  dialogativa  con le persone , i  citati servizi  hanno visto  la partecipazione di pattuglie della Polizia di Stato,  dell’ Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale   che  sono  state   dislocate  nei punti negralgici, sia in ambito cittadino che nella zona litorenea. La predetta  ’attività  è stata  altresì  monitorata e  ripresa con apposite immagini  grazie  all’intervento  anche della  pattuglia eliportate della Polizia di Stato  di Firenze.-

Nel fine settimana  11 e 12 giugno , sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, non si sono evidenziate particolari criticità  a parte verso l’orario di chiusura dell’accesso alla Fortezza Nuova, ove , per il raggiunto numero di capienza non è stato piu consentito l’accesso all’interno quindi ciò ha determinato una maggiore concentrazione di ragazzi  in questa piazza del luogo Pio , v.le della Madonna angolo Via Borra. Al passaggio delle auto delle FF.OO., che hanno lavarorato tutte in sinergica coordinazione  , le persone cercavano  comunque  di distanziarsi.

Verso le h. 23.50  di sabato  12 giugno si interveniva presso la discoteca “Precisamente Calafuria” in quanto veniva segnalata una rissa in atto.Sul posto si appurava che due gruppi di giovani erano rimasti coinvolti in una lite a causa di apprezzamenti su di una ragazza. Mentre  la maggior parte dei coinvolti si era allontanato,  sul posto nell’immediatezza il personale delle volanti  prendeva contatti con il responsabile  dell’esercizio commerciale il quale  riferiva che poco prima due gruppi di giovani hanno comiciato  a sferrarsi calci,pugni e spintoni all’interno del locale, per poi continuare poco dopo anche all’esterno: il tutto a causa di apprezamenti nei confronti di una ragazza del gruppo.

Nell’immediatezza si procedeva all’identificazione di ben 5 giovani fiorentini  di età compresa tra i 21 e 26 anni,  che, anche grazie alle riprese effettuate a bordo dell’elicottero, sono state individuati quale auotori dei reati contestati e  deferiti all’A.G. per  rissa

Attualmente sono in corso le  successive indagini a cura della locale Squadra Mobile.-


17/06/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/11/2021 02:51:48