Questura di Livorno

  • Via Fiume, 40 - 57123 LIVORNO ( Dove siamo)
  • telefono: 0586235111
  • email: gab.quest.li@pecps.poliziadistato.it

Commissariato di P.S. Rosignano: arrestato ex marito per violazione di domicilio aggravata ed associato alla locale Casa Circondariale.

CONDIVIDI
ex marito

Ex marito arrestato in flagranza per il reato di “violazione di domicilio aggravata” ed associato alla locale Casa Circondariale.

Commissariato di P.S. Rosignano: ex marito viene  tratto in arresto in flagranza per il reato di “violazione di domicilio aggravata” e denunciato in stato di libertà per la violazione della misura cautelare, ed associato alla locale Casa Circondariale. 

 

 

Verso le ore 20.20 del 12.04.2021 dipendente equipaggio Volante interveniva in via Amendola 23 su richiesta di una  signora  , la quale temeva che il suo ex convivente M. M., si fosse introdotto in casa e ivi vi si trattenesse per aspettare il suo rientro.

La donna, al momento non presente ma allertata da un vicino, lo aveva in passato denunciato per il reato di “maltrattamenti in famiglia”, relativamente ad episodi nei quali era stata vittima anche la figlia minore ed era stato attivato il c.d. “CODICE ROSSO”, nell’ambito del quale in data 07.04.2021 la Procura di Livorno aveva emesso nei confronti del predetto la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alle persone offese e ai luoghi da esse.

Gli operanti, dopo aver constatato segni di effrazione sulla porta di ingresso dell’appartamento, comunque regolarmente chiusa, vi accedevano trovando il  Mezlini  Mourad. che si era nascosto dietro il muro della cucina. 

Veniva tratto in arresto in flagranza per il reato di “violazione di domicilio aggravata” e denunciato in stato di libertà per la violazione della misura cautelare di cui sopra, ed associato alla locale Casa Circondariale. 

Dell’avvenuto arresto veniva notiziato il P.M. di turno, Dr.ssa CARMAZZI Sabrina. 

Successivamente al MEZLINI, per il fatto di non aver rispettato la precedente misura dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alle persone offese e ai luoghi da esse, veniva notificato l’aggravamento della stessa con la misura cautelare in carcere.

 

Livorno, 16 aprile 2021


16/04/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

29/07/2021 02:16:37