Questura di Livorno

  • Via Fiume, 40 - 57123 LIVORNO ( Dove siamo)
  • telefono: 0586235111
  • email: gab.quest.li@pecps.poliziadistato.it

U.P.G.S.P.: Riconosciuto dalla vittima viene rintracciato ed arrestato

CONDIVIDI
arrestato

Aveva rubato un portafoglio dall'auto: riconosciuto dalla vittima viene rintracciato ed arrestato dalle volanti

Polizia di Stato: viene riconosciuto dalla vittima, quale autore di furto aggravato, rintracciato ed arrestato tunisino dal personale delle Volanti.-

 

 

Alle 20.40 di ieri  un signore, che si trovava in quel momento sul cavalcavia della stazione ferroviaria, segnalava alla Centrale Operativa il riconoscimento  dell’autore del furto del proprio portafoglio avvenuto sabato scorso a bordo della propria autovettura.

Il cittadino  stava seguendo a piedi il reo e richiedeva appunto il nostro intervento che di li a poco giungeva sul posto.

Gli operatori della volante  rintracciavano la persona nelle immediate vicinanze : trattasi di un cittadino tunisino identificato  per G.A del 1962, le cui esatte generalità  risultano essere  Nefzi Houssine del 1968, già indagato in s.l. per furto aggravato; ora arrestato e sottoposto a direttissima nella mattinata odierna.

 


18/03/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

01/12/2021 06:39:23