Questura di Lecco

  • Corso Promessi Sposi, 40 - Via Leonardo da Vinci nr. 2 - 23900 LECCO ( Dove siamo)
  • telefono: 0341279111
  • fax: //
  • email: gab.quest.lc@pecps.poliziadistato.it (Ufficio di Gabinetto) urp.quest.lc@pecps.poliziadistato.it (Ufficio Relazioni con il Pubblico)

Pericoloso imam espulso dal territorio nazionale

CONDIVIDI

Nella mattinata odierna personale della Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un decreto di espulsione dal territorio nazionale a firma del Ministro dell’Interno a carico di un cittadino kosovaro, 39enne, soggetto ritenuto pericoloso per la sicurezza nazionale in relazione alla sua attività di predicatore estremista.

In particolare, nella giornata di ieri i carabinieri del Ros di Milano, a seguito di attività d’indagine iniziata nel 2003, coadiuvati dai carabinieri del Comando Provinciale di Lecco e dagli agenti della Digos di Lecco, si sono recati presso l’abitazione del citato straniero sita in Olgiate Molgora, dove abitava con la moglie e cinque figlie, e lo hanno prelevato per portarlo in Tribunale a Lecco per l’udienza di convalida davanti al Giudice di Pace. Successivamente lo straniero è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura che, insieme a personale della Digos, lo ha accompagnato nella mattinata odierna all’aeroporto di Milano Malpensa, imbarcandolo su un volo diretto prima ad Istanbul (Turchia) ed, a seguire, a Pristina (Kosovo).

Il soggetto espulso aveva svolto la sua attività di imam, con prediche e messaggi dal contenuto integralista, inneggianti alla Jihad, nella moschea di Costa Masnaga ed in quelle di tutto il nord Italia.


31/10/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/09/2020 15:32:53