Questura di Lecco

  • Corso Promessi Sposi, 40 - Via Leonardo da Vinci nr. 2 - 23900 LECCO ( Dove siamo)
  • telefono: 0341279111
  • fax: //
  • email: gab.quest.lc@pecps.poliziadistato.it (Ufficio di Gabinetto) urp.quest.lc@pecps.poliziadistato.it (Ufficio Relazioni con il Pubblico)

Squadra Volante: due denunciati per altrettanti furti.

CONDIVIDI
,

Nella nottata di venerdì 09 giugno, alle ore 04.00 circa, in Lecco - Via Balicco, un equipaggio della Polizia di Stato - Squadra Volante, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, notava due persone a bordo di  un ciclomotore che, alla vista dei poliziotti, con una manovra repentina, si davano alla fuga cercando di eludere l’eventuale controllo.

L’immediato inseguimento consentiva di raggiungere i due che abbandonavano il ciclomotore per fuggire a piedi. Il primo riusciva a far perdere le proprie tracce mentre il secondo veniva subito bloccato e, atteso che il soggetto era privo di documenti di identificazione, veniva accompagnato in Questura per più approfonditi accertamenti.

Lo stesso, in evidente stato di ubriachezza, da subito si dimostrava particolarmente ostile ed aggressivo, proferendo frasi ingiuriose nei confronti degli agenti. In Questura il ragazzo, ventiquattrenne cittadino polacco residente a Lecco, riferiva che nelle ore precedenti al controllo si trovava all’esterno della discoteca “Orsa Maggiore” dove  era stato invitato da un amico  a salire a bordo del ciclomotore in questione.

Sulla scorta di quanto accertato, il ciclomotore, un Piaggio Liberty di colore bianco, è stato posto sotto sequestro ed il soggetto fermato è stato indagato per il reato di furto aggravato e minaccia a pubblico ufficiale, oltre che sanzionato in via amministrativa per ubriachezza.

--------------------

Nel pomeriggio di lunedì 12 giugno, alle ore 17.20 circa, un equipaggio della Polizia di Stato - Squadra Volante si portava presso il supermercato  “Bennet”, sito all’interno del centro commerciale “La Meridiana” di Lecco, dove un cittadino italiano, dopo aver superato il varco delle casse, aveva cercato di allontanarsi con della merce, opportunamente occultata, senza averla pagata.

Gli agenti procedevano, quindi, al suo accompagnamento in Questura per gli ulteriori accertamenti: all’esito, il ragazzo, trentaseienne residente in provincia di Lecco, veniva denunciato in stato di libertà per furto aggravato e la merce sottratta, per un valore di circa 35 euro, veniva restituita all’avente diritto.

 


13/06/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/09/2020 17:24:07