Questura di Lecce

PORTO CESAREO: SEQUESTRATO MATERIALE DESTINATO AL COMMERCIO AMBULANTE ABUSIVO PER UN VALORE COMPLESSIVO DI CIRCA € 24.000

CONDIVIDI
Controlli marine

Con la stagione estiva, presso le aree marine, si ripropone il fenomeno del commercio ambulante abusivo, esercitato solitamente da cittadini extracomunitari, molti dei quali trascorrono le ore serali e notturne in tende e ricoveri soprattutto sulle spiagge di Porto Cesareo e Torre Lapillo, trasformando gli arenili in dormitori, cucine e bagni a cielo aperto.

Tale situazione di degrado, derivante dagli accampamenti abusivi, è stata oggetto di discussione di una riunione tecnica di coordinamento tenutasi nei giorni scorsi in Prefettura tra tutti i presidi delle Forze dell’Ordine, durante la quale sono stati concordati mirati servizi di controllo, ordine e sicurezza pubblica.

Proprio durante tale controllo straordinario interforze, finalizzato al contrasto del fenomeno dell’abusivismo commerciale ed eseguito dalla Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, insieme alla Polizia Locale, nella giornata di ieri, 28 luglio 2023, in Porto Cesareo, località Riva degli Angeli e nel tratto costiero a ridosso dello stabilimento balneare Lido Oasis, è stata notata la presenza sulla spiaggia di dieci strutture metalliche, in specie otto banchi per vendita e porta abiti, posizionati a ridosso del bagnasciuga in che occupavano circa 50 metri quadrati di area demaniale.

Le strutture rintracciate contenevano circa 2000 articoli da mare destinati alla vendita, tra cui gonfiabili, ombrelloni, giocattoli ecc., per un valore complessivo di € 24.000.

Nel corso del controllo, nelle immediate vicinanze non si rilevava la presenza di soggetti proprietari del materiale o potenzialmente responsabili, così, si procedeva al sequestro del materiale.

 

Lecce 29 luglio 2023


31/07/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/06/2024 22:16:39