Questura di Lecce

GALLIPOLI: CONTROLLI STRAORDINARI INTERFORZE. CONTINUA LA STRETTA SULLA MALAMOVIDA. SCATTA ANCHE UN ARRESTO PER DROGA.

CONDIVIDI
controlli straordinari

Nel corso della settimana sono stati svolti ulteriori controlli interforze a Gallipoli, disposti dal Questore della provincia di Lecce nell’ambito del controllo straordinario del territorio e dell’ordine pubblico e che hanno visto sul campo, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, insieme alla Polizia Locale, oltre alle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine, impiegate di rinforzo al Commissariato, ed alle unità cinofile della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza.

Nell’arco dei giorni scorsi, infatti, sono stati controllati altri 26 esercizi commerciali, che si aggiungono ai 10 controllati già i primi di luglio.

 Tra questi, locali di ristorazione nel centro storico che sono stati sanzionati per occupazione abusiva del suolo pubblico.

In alcuni casi, gli operatori hanno riscontrato una difformità pari a più del doppio dell’estensione consentita, mettendo in un caso in pericolo anche il passaggio di una persona disabile.

In altri casi, gli operatori hanno riscontrato una totale assenza di autorizzazione all’occupazione del suolo pubblico.

Nei controlli è incappato anche il conducente di una navetta che è risultato completamente abusivo nell’esercizio dell’attività di noleggio con conducente.

Autista sanzionato e mezzo fermato, con la sospensione e ritiro della carta di circolazione, per un periodo che va da 2 a 6 mesi.

Iniziati i controlli della Capitaneria di Porto anche sulla filiera del pesce.

In un caso, il titolare di un ristorante verrà segnalato alla ASL per presunte violazioni in materia di igiene alimentare.

      Numerosi sono stati anche i controlli della Guardia di Finanza e le connesse sanzioni fiscali in materia di emissione di scontrini e trasmissione di corrispettivi telematici e tutela del carovita, quest’ultimi a tutela dei consumatori finali.

In un caso, la Polizia Locale ha sanzionato anche il titolare di un negozio che aveva omesso l’esposizione dei prezzi di merce in saldo, rischiando, anche in questo caso di indurre in errore i consumatori.

     I controlli amministrativi che hanno interessato anche i lidi balneari sinora sono risultati regolari in ordine al rispetto dell’ordinanza sulla sicurezza balneare.

 

Sempre durante l’attività di contrasto allo spaccio, l’attività congiunta di Polizia di Stato e Guardia di Finanza nella nottata di ieri ha consentito di arrestare un 47enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente.

Nell’abitazione, gli agenti della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza, con l’ausilio dell’unità cinofila della Guardia di Finanza, hanno rinvenuto, interrato nell’aiuola, un involucro contenente complessivamente oltre 150 grammi di cocaina.

L’uomo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari mentre la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro penale.

Lecce, 14 luglio 2023


14/07/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/06/2024 09:25:45