Questura di Lecce

ALLOGGIATI WEB

CONDIVIDI
Alloggiati web

“Alloggiatiweb”

 

L'art. 109 T.U.L.P.S. stabilisce l'obbligo, per gli esercenti delle strutture ricettive, di trasmettere le generalità di ogni ospite alloggiato nella propria struttura alla locale Questura o ai Commissariati di Pubblica Sicurezza territorialmente competenti .

Tale obbligo, dal 2013 prevede che la trasmissione avvenga esclusivamente per mezzo di sistema informatici/telematici tramite la piattaforma “Alloggiatiweb” raggiungibile attraverso un qualsiasi motore di ricerca su

https://alloggiatiweb.poliziadistato.it

Anche i locatori e sub locatori, che locano immobili o parti di essi con contratti inferiori ai 30 giorni, sono tenuti a seguire la procedura tramite il portale “Alloggiatiweb”.

 

Le agenzie immobiliari che gestiscono gli affitti di appartamenti privati per uso turistico, per periodi inferiori ai 30 giorni devono attenersi alla stessa normativa, registrandosi ed effettuando le comunicazioni per conto dei locatori.

 

Le generalità degli ospiti delle strutture ricettive o degli immobili concessi in locazione per periodi inferiori a 30 giorni devono essere trasmesse tramite portale “Alloggiatiweb” entro le 24 ore successive all'arrivo degli ospiti,  mentre per i soggiorni inferiori alle 24 ore tale comunicazione deve avvenire entro le 6 ore dall'arrivo, come disposto dal decreto legislativo 53/19 (L.77/2019) e del D.M. del 16/9/2021.

 

Al primo accesso al portale, il titolare o il gestore della struttura ricettiva o dell'agenzia, collegandosi al sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it >"Accedi al Servizio", dovrà accreditarsi utilizzando "nome utente"(login) e "password" nonché i codici di accesso rilasciati dall'ufficio di polizia presso il quale ha inoltrato la richiesta.

Quindi, il titolare o il gestore della struttura potrà inviare le schedine alloggiati accedendo dal medesimo sito attraverso "Area di Lavoro".

La  richiesta per l'assegnazione dei codici può essere inoltrata direttamente tramite mail, alla pec della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale che è l'ufficio preposto al rilascio dei codici:

dipps140.00n0@pecps.poliziadistato.it  

 

ATTENZIONE

Chi possiede un certificato digitale rilasciato con il vecchio sistema (con certificato su PC) in corso di validità, può utilizzare e trasmettere i dati con le medesime modalità fino alla scadenza dello stesso, in seguito alla scadenza del certificato digitale l'utente dovrà rivolgersi presso i competenti uffici di polizia, ripresentando l'istanza, per ottenere i nuovi codici di accesso con sistema di sicurezza di secondo livello, (gruppi numerici random) che permetteranno l'inserimento dei dati degli alloggiati da qualunque device (pc, smartphone, tablet... eccetera).

 

Di seguito la procedura completa per la richiesta dei codici.

 

PROCEDURA DI ACCREDITAMENTO AL PORTALE “ALLOGGIATIWEB”

 

Per il rilascio delle credenziali da utilizzare per l'inserimento degli ospiti sul portale “Alloggiatiweb” si richiedono i seguenti documenti a seconda della tipologia di struttura:

A) per alloggio uso turistico:

  • copia documento d'identità e codice fiscale del proprietario dell'immobile;
  • visura catastale per immobile
  • C.I.S. codice identificativo struttura rilasciato dalla Regione Puglia accreditandosi sul sito istituzionale.

 

B) per le gestioni di alloggio ad uso turistico:

  • copia documento d'identità e codice fiscale del titolare/ legale rappresentante/amministratore;
  • visura catastale per immobile è relativa delega/contratto del proprietario dell'immobile;
  • visura camerale dell'agenzia/società/impresa;
  • C.I.S. codice identificativo struttura rilasciato dalla regione Puglia accreditandosi sul sito istituzionale.

 

C) per le strutture ricettive:

  • copia documento d'identità e codice fiscale del titolare/ legale rappresentante /amministratore;
  • copia dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività (D.I.A./S.C.I.A.) completa del timbro di protocollo del comune, se consegnata a mano e della ricevuta di invio, se trasmessa telematicamente;
  • C.I.S. codice identificativo struttura rilasciato dalla regione Puglia accreditandosi sul sito istituzionale.

 

*N.B. Se l'immobile non è di proprietà al 100% del locatore, il proprietario o i proprietari della percentuale restante (esempio: coniuge, familiari, eredi... eccetera) dovranno produrre atto di comodato d'uso, con facoltà di svolgimento dell'attività turistica in favore del gestore/ richiedente.

 

In mancanza della documentazione richiesta, l'istanza non potrà essere accolta e verrà dato seguito soltanto alle richieste di rilascio di credenziali per il “Alloggiatiweb” pervenute da indirizzi e-mail di posta certificata.

Si precisa che tutta la documentazione deve essere inviata obbligatoriamente in formato PDF, non si accettano cartelle inviate in formato WinZip o altri formati.

SI ALLEGA IL RELATIVO MODULO "RESET CREDENZIALI" IN FORMATO PDF (VISIBILE IN ALTO A DESTRA ).

 

Il titolare della struttura è tenuto a comunicare alla Questura la chiusura/ cessazione/ variazione che riguarda la stessa attività.

SI ALLEGA IL RELATIVO MODULO "RESTITUZIONE CREDENZIALI PER CESSAZIONE ATTIVITA' " IN FORMATO PDF (VISIBILE IN ALTO A DESTRA ).

 

Le modalità di inserimento dei dati degli alloggiati sulla piattaforma sono visibili nel video tutorial caricate sullo stesso portale.

Si specifica che i residenti nei comuni di Galatina Gallipoli Nardò Otranto e Taurisano e nei comuni limitrofi, competenza territoriale degli stessi, potranno presentare le istanze in argomento presso la sede dei locali Commissariati distaccati di Pubblica Sicurezza.

 

ATTENZIONE

In caso di impedimento di natura tecnica del portale che non consenta la trasmissione online dei dati degli ospiti (ovvero in attesa del rilascio dei codici di accesso al portale), il gestore è tenuto, a norma di legge, sempre osservando i termini previsti, ad effettuare la comunicazione dei dati delle persone alloggiate mediante posta elettronica certificata all’ufficio di polizia che ha rilasciato le credenziali:

QUESTURA Div. Polizia Amminis. e Sociale dipps140.00n0@pecps.poliziadistato.it  

Commissariato di P.S. GALATINA  dipps140.5100@pecps.poliziadistato.it

Commissariato di P.S. GALLIPOLI  dipps140.5200@pecps.poliziadistato.it

Commissariato di P.S. NARDO’  dipps140.5300@pecps.poliziadistato.it

Commissariato di P.S. TAURISANO  dipps140.5400@pecps.poliziadistato.it

Commissariato di P.S. OTRANTO  dipps140.5500@pecps.poliziadistato.it

 

I gestori indicheranno il proprio cognome, nome e data di nascita e il nome della struttura e li invieranno con Posta certificata all'indirizzo di competenza.

I dati delle persone alloggiate da comunicare sono:

  • cognome e nome, sesso, data il luogo di nascita, cittadinanza, tipo di documento di  identità, numero e luogo di rilascio del documento d'identità;
  • data di arrivo
  • numeri di giorni di permanenza.

I dati devono essere trasmessi in un unico file nel testo della mail, oppure con un unico allegato in formato PDF e non dovranno essere allegate fotografie dei documenti di identità.

Comunicazioni diverse nella forma, rispetto a quanto indicato, saranno considerate nulle.

 I gestori delle strutture ricettive sono tenuti sia alla cancellazione dei dati digitali delle persone alloggiate e sia alla distruzione delle eventuali copie cartacee, non appena ottenuta la relativa ricevuta di avvenuto invio.

La stessa dovrà essere conservata per cinque anni.

N.B GLI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO DELL'UFFICIO ALLOGGIATI PRESSO LA QUESTURA DI LECCE DI VIALE OTRANTO N.1 SONO IL MARTEDI' E GIOVEDI' DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 12:00

       FATTE SALVE LE PRIORITARIE ESIGENZE DI SERVIZIO OPERATIVO CHE POTRANNO SGUARNIRE GLI UFFICI, TALE EVENTUALITA' PUO' ESSERE VERIFICATA CONTATTANDO DIRETTAMENTE L'UFFICIO COMPETENTE

       UFFICIO ALLOGGIATI   0832-691608

       O DIRETTAMENTE L'OPERATORE DEL CORPO DI GUARDIA DELLA QUESTURA   0832-691618

 

 

 

 


31/08/2023
(modificato il 23/05/2024)

25/05/2024 16:20:58