Questura della Spezia

  • Viale Italia n.497 - 19100 LA SPEZIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0187/5671
  • fax: ==
  • email: gab.quest.sp@pecps.poliziadistato.it

TENTA UN FURTO IN UN CENTRO TERAPEUTICO SPEZZINO DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO

CONDIVIDI
TENTA UN FURTO IN UN CENTRO TERAPEUTICO SPEZZINO DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO

TENTA UN FURTO IN UN CENTRO TERAPEUTICO SPEZZINO

DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO

 

Ieri venerdì 28 maggio u.s., la Squadra Mobile spezzina ha denunciato un cittadino italiano di 28 anni, residente in provincia di Massa, quale autore di un tentativo di furto all’interno di un Centro Terapeutico Diurno della Spezia.

Verso le 11.00 di lunedì 24 maggio u. sc., uno degli educatori in servizio presso la struttura a gestione diretta Asl 5, sorprendeva uno sconosciuto all’interno degli spogliatoi maschili che, interpellato circa la sua presenza in quei locali, si giustificava asserendo di aver accompagnato una non meglio specificata persona.

Come da protocollo sanitario, l’operatore del centro invitava il giovane a seguirlo presso la reception al fine di provvedere alla sua registrazione nel rispetto delle prescrizioni anti contagio, disposizioni alle quali l’ignoto avventore ottemperava senza esitazione fornendo generalità poi risultate false e successivamente usciva dalla struttura, asserendo di attendere fuori la persona che aveva accompagnato.

L’operatore del centro, poco dopo, notava che gli armadietti personali, posizionati negli spogliatoi femminili, erano stati forzati e che ignoti avevano divelto le ante degli stessi senza però riuscire ad aprirli, quindi si recava all’esterno della struttura constatando che l’individuo accolto poco prima si era già dileguato.

Immediate e positive le indagini degli investigatori della Squadra Mobile subito attivata, che permettevano di identificare compiutamente, rintracciare ed indagare in stato di libertà per tentato furto aggravato l’autore del fatto. Trattandosi di soggetto già gravato di pregiudizi di polizia, peraltro residente in altra provincia, la Divisione Anticrimine della Questura ha avviato nella mattina odierna il procedimento volto all’adozione a suo carico di una misura di prevenzione.

Determinante l’immediata collaborazione stabilita con la dirigenza ASL, che ha seguito il caso sin dalle prime battute.

La Spezia, 29 maggio 2021


31/05/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/06/2021 18:10:15