Questura della Spezia

  • Viale Italia n.497 - 19100 LA SPEZIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0187/5671
  • fax: ==
  • email: gab.quest.sp@pecps.poliziadistato.it

POLIZIA FERROVIARIA: UN ANNO DI IMPEGNO PER LA SICUREZZA DEI VIAGGIATORI

CONDIVIDI
POLIZIA FERROVIARIA: UN ANNO DI IMPEGNO PER LA SICUREZZA DEI VIAGGIATORI

POLIZIA FERROVIARIA: UN ANNO DI IMPEGNO PER LA SICUREZZA DEI VIAGGIATORI

                                                                                                          POLIZIA FERROVIARIA: UN ANNO DI IMPEGNO PER LA SICUREZZA  DEI VIAGGIATORI

 

L’anno appena trascorso, anche per la Specialità della Polizia Ferroviaria, è stato caratterizzato da un grande impegno nell’emergenza di salute pubblica rappresentato dal Coronavirus, con attività di controllo, oltre che di informazione, rivolta a contrastarne la diffusione.

Il bilancio annuale della Polizia Ferroviaria, in Liguria, ha visto impiegate quasi 15.000 pattuglie, nelle stazioni, e 552 a bordo dei treni. Nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione dei reati nel comprensorio ferroviario sono stati organizzati 298 servizi antiborseggio in abiti civili, sia negli scali che sui convogli, e 67 servizi di controllo straordinario, distribuiti su tutte le fasce orarie.

Grazie a tali dispositivi la specialità ha sottoposto a controllo 60.789 persone, delle quali 2.131 a bordo di convogli, tratto in arresto 29 persone e denunciato in stato di libertà altre 632.

Nel 2020 l’attività della Polfer si è focalizzata anche sul fenomeno delle aggressioni ai capitreno, individuando 29 soggetti responsabili di minacce ed aggressioni al personale viaggiante, a fronte di 38 episodi denunciati. Ai controlli in stazione hanno partecipato in più occasioni anche unità cinofile della Polizia di Stato, nell’ambito delle c.d. “Operazioni Stazioni Sicure”.

E’ proseguita l’opera di contrasto ai furti di rame dalle linee ferroviarie, fenomeno che spesso cagiona gravi ritardi al traffico su rotaia: sono stati predisposti, al riguardo, servizi specifici, che hanno interessato anche tutti i depositi di rottami metallici della nostra regione, che hanno portato al recupero di circa 100 chilogrammi di rame ferroviario illecitamente sottratto e alla denuncia per ricettazione dei responsabili.

Sono state dedicate 5 giornate all’attività denominata “ Rail Safe Day”, nel corso delle quali sono state contestate 97 violazioni al Regolamento Ferroviario, riferite prevalentemente alla pratica, estremamente pericolosa, oltre che vietata, dell’attraversamento dei binari.

L’attività della Polizia Ferroviaria non ha mancato di rivolgersi anche ai membri più fragili della nostra comunità, portando alcuni di essi, che avevano propositi suicidi, a desistere dal loro intento; gli operatori hanno rintracciato 52 persone scomparse, minori ed anziani, restituendoli ai loro familiari.

E’ proseguito il progetto “Train to be cool”, che vede impegnato il personale Polfer nelle scuole cittadine e che mira a diffondere, partendo proprio dai giovani, il rispetto delle più elementari regole da adottare in ambito ferroviario, che talvolta vengono disattese con conseguenze tragiche. Un progetto sempre attuale e necessario: anche nel decorso anno, infatti, si sono verificati dieci investimenti ferroviari.

Il personale dei Posti Polfer della Spezia e Sarzana ha contribuito in modo significativo al raggiungimento dei risultati suddescritti, operando non solo negli scali sede di servizio ma lungo le tratte e negli scali  minori, presidiati in forma dinamica in particolare nella stagione estiva, che ha visto le 5 Terre attrarre numerosi visitatori e turisti, prevalentemente italiani.

Importante anche l’attività di bonifica svolta nelle aree ferroviarie che spesso si prestano a bivacchi e occupazioni abusive, con relativa messa in sicurezza d’intesa con RFI, a beneficio dei quartieri che insistono accanto alle stazioni. 

La Spezia, 6 gennaio 2021


07/01/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/01/2021 13:25:06