Questura dell'Aquila

  • Via Strinella n.1 - 67100 L`AQUILA ( Dove siamo)
  • telefono: 08624301
  • email: dipps106.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

arrestati mentre rubano nei cantieri della ricostruzione

CONDIVIDI
foto 3

due giovani sono finiti in manette

Un altro positivo risultato conseguito dalla Polizia di Stato nell'attività di contrasto al fenomeno dello sciacallaggio nel comprensorio aquilano, a seguito dell'intensificazione dei servizi di controllo del territorio e di prevenzione.

Nella decorsa notte in prossimità di Porta Napoli, nel corso dei servizi di pattugliamento disposti dalla Questura sono state sorprese e tratte in arresto due persone mentre si impossessavano di materiale da cantiere.

In particolare, alle ore 00.45 un equipaggio della Polizia di Stato nel transitare per Porta Napoli ha notato la presenza di un furgone Renault all'altezza del civico 11 con due persone intente a caricare cancelletti ed aste zincate prelevate da un ponteggio in fase di allestimento.

Sul posto è intervenuta una Volante in ausilio all'equipaggio operante ed il personale ha identificato i due individui, D.G.E. di anni 31 e R.A. di anni 28, entrambi di Avezzano e con precedenti per furto e reati contro la persona, i quali hanno dapprima cercato di accampare giustificazioni, sostenendo di lavorare per una impresa edile. Il titolare della ditta indicata, raggiunto telefonicamente nonostante l'ora notturna, ha riferito di aver conosciuto i due per saltuari lavori, ma di non aver avuto da tempo alcun contatto con loro.

E' pertanto probabile che i due, avendo potuto acquisire conoscenza dei luoghi in occasione di precedenti lavori, abbiano pensato di ritornare a L'Aquila per appropriarsi di materiale edile che, con le numerose attività connesse alla ricostruzione, è facilmente reperibile.

I fermati sono stati condotti in Questura e successivamente associati alla Casa Circondariale "Le Costarelle" a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per rispondere di furto aggravato.

Sono in corso accertamenti sul proprietario del furgone per acquisire notizie sulla cessione del mezzo ovvero su una sua eventuale complicità con i due fermati nonché sulla provenienza di altro materiale edile rinvenuto a bordo, anch'esso probabilmente di provenienza illecita.

Il materiale trafugato sarà restituito al titolare della Ditta.


28/03/2010
(modificato il 08/05/2010)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/07/2024 20:23:02