Questura di Isernia

  • Via Palatucci - 86170 ISERNIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0865.4451
  • email: dipps139.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Compra online attrezzature per oltre 1.000 € ma è una truffa.

CONDIVIDI
Compra online attrezzature per oltre 1.000 € ma è una truffa.

La Polizia Postale di Isernia denuncia tre persone.

Gli agenti della Sezione Operativa Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale di Isernia hanno identificato e denunciato alla locale Autorità Giudiziaria due uomini ed una donna, di origini pugliesi, ritenuti responsabili in concorso tra loro del reato di truffa, realizzata mediante la pubblicazione di falsi annunci su una pagina facebook dedicata ad attrezzature per l’agricoltura.

L’indagine trae origine dalla denuncia presentata da un giovane isernino, il quale, dopo aver pagato il prezzo pattuito con i sedicenti venditori per l’acquisto di un decespugliatore ed una motosega, ha atteso invano di ricevere le attrezzature ordinate. Solo dopo aver effettuato il pagamento, infatti, si è reso conto che, con il suo denaro, aveva in parte ricaricato una carta prepagata ed in parte un conto acceso presso una piattaforma di scommesse online.

Ottenuto il pagamento, i falsi venditori si sono resi irreperibili, chiudendo il profilo facebook utilizzato per pubblicizzare gli oggetti. Tale circostanza non ha comunque impedito agli agenti della Polizia Postale di Isernia di identificare, grazie ad accurate indagini basate sulle tracce informatiche disponibili, i tre complici. Questi ultimi, da ritenersi innocenti fino a sentenza definitiva, sono stati quindi denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia.

Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e gli indagati potranno far valere le loro ragioni difensive innanzi all’Autorità Giudiziaria ai sensi del Codice di Procedura Penale.

Per acquisti sicuri, seguite i consigli della Polizia Postale:

  1. Utilizzate software e browser aggiornati.
  2. Utilizzate piattaforme e siti certificati o ufficiali.
  3. Verificate che il sito abbia gli stessi riferimenti di un vero negozio.
  4. Verificate, anche tramite motori di ricerca, l’esistenza di segnalazioni da parte inerenti il venditore e leggere i commenti e i feedback di altri acquirenti.
  5. Su smartphone o tablet, utilizzate le app ufficiali dei negozi online.
  6. Preferite, per il pagamento, l’utilizzo di carte di credito ricaricabili.
  7. Prestate attenzione agli annunci: un annuncio ben strutturato è più affidabile.
  8. Dubitate di chi chiede di essere contattato al di fuori della piattaforma di annunci, ad esempio offrendo un considerevole sconto, o di chi invia e-mail ambigue, ma anche di chi ha troppa fretta di concludere l’affare.
  9. Per approfondimenti, richieste di informazioni o segnalazioni riguardanti siti o annunci sospetti rivolgetevi al portale della Polizia Postale “Commissariato di PS online” raggiungibile al sito: www.commissariatodips.it.
     
    #essercisempre #attentialletruffe

12/07/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

10/12/2023 06:29:10