Questura di Imperia

  • Piazza del Duomo, 14 - 18100 IMPERIA ( Dove siamo)
  • telefono: 01837951
  • fax: 0183795592
  • email: urp.quest.im@pecps.poliziadistato.it

Sanremo. Risultati dell’attività della Polizia di Stato. 1 arresto, 2 denunciati e 2 espulsi.

Sanremo. Risultati dell’attività della Polizia di Stato. 1 arresto, 2 denunciati e 2 espulsi.

Nella città di Sanremo vengono quotidianamente effettuati servizi di controllo straordinario del territorio, di diversa tipologia e con diversi obiettivi, da parte degli uomini della Squadra Volante e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, in sinergia tra loro.

Queste ultime sono unità di rinforzo appositamente aggregate in città su input del Questore, dotate di particolari sistemi elettronici e addestrate per coadiuvare le pattuglie ordinarie nel controllo del territorio. La loro presenza rappresenta dunque una significativa risorsa strategica, una task force di intervento rapido, anche con compiti di polizia amministrativa.

Nella giornata di ieri sono state identificate 120 persone, controllati 40 veicoli, nonché proceduto ad un arresto, due denunce e due espulsioni.

Nel corso della mattina una pattuglia, notando uno straniero che si aggirava con atteggiamento sospetto e cambiava repentinamente strada alla vista degli operatori, riuscivano a bloccarne la fuga e ad accertare che a suo carico gravava un divieto di rientro in Italia a seguito di espulsione emessa dal Tribunale di Perugia ed eseguita con accompagnamento coattivo alla frontiera. Per tali motivi il soggetto – cittadino tunisino di 42 anni - veniva arrestato in via pre cautelare e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la convalida.

Stamane presso il Tribunale di Imperia il giudice convalidava la misura. La sua posizione è ora al vaglio dell’Ufficio Immigrazione per un’eventuale espulsione.

Sempre nella giornata di ieri due cittadini stranieri, entrambi giovanissimi, attiravano l’attenzione degli agenti della Sezione Investigativa. Mentre uno dei due era stato arrestato nei giorni scorsi per un tentato furto aggravato in una villa a Poggio, l’altro, per le caratteristiche somatiche e gli indumenti che indossava, sembrava corrispondere all’autore di un furto di telefono cellulare e un tentato furto di una borsa commessi nella notte tra sabato e domenica. Senza perderli di vista, gli operatori procedevano ad alcuni accertamenti investigativi in esito ai quali, grazie ai riscontri ottenuti, fermavano i due cittadini tunisini procedendo nei confronti del primo con una sanzione amministrativa in materia di stupefacenti in quanto trovato in possesso di 6 grammi di hashish, nei confronti del secondo, invece, con una denuncia a piede libero all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato, tentato furto e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, essendo stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 23 cm.

Per entrambi, irregolari su territorio nazionale, veniva emesso dal Questore di Imperia un ordine di espulsione con accompagnamento presso il CPR di Torino.


30/01/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/02/2020 20:38:57