Questura di Imperia

  • Piazza del Duomo, 14 - 18100 IMPERIA ( Dove siamo)
  • telefono: 01837951
  • fax: 0183795592
  • email: urp.quest.im@pecps.poliziadistato.it

Ventimiglia. Il Sovrintendente Capo Coordinatore Ezio Sanguineti in pensione dopo quasi 41 anni di servizio ininterrotto al Commissariato di Pubblica Sicurezza.

Ventimiglia. Il Sovrintendente Capo Coordinatore Ezio Sanguineti in pensione dopo quasi 41 anni di servizio ininterrotto al Commissariato di Pubblica Sicurezza.

Ultimo giorno di lavoro, dopo 40 anni e 8 mesi  di servizio, per il Sovrintendente Capo Coordinatore della Polizia di Stato Ezio Sanguineti.

Ieri nel Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia il poliziotto è stato calorosamente festeggiato da tutti i colleghi dell’ufficio.

Dai più giovani, arrivati a Ventimiglia solo da pochi mesi, ai meno giovani, che hanno trascorso decine di anni di servizio con il neo pensionato.

Tra i presenti numerosissimi anche gli ex poliziotti che, per ragioni anagrafiche, lo avevano preceduto sul traguardo della pensione.

Alla cerimonia è intervenuto il Vice Questore Vicario della Questura di Imperia in rappresentanza del Questore, Dr. Capocasa, assente per motivi istituzionali.

Il Dr. Temporale ha rivolto un discorso di commiato ufficiale al Sovrintendente Capo Coordinatore Sanguineti, che lascia la Polizia di Stato dopo ben 40 anni di ininterrotta e lodevole attività nel Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia.

La Polizia di Ventimiglia perde un uomo prezioso per la sua esperienza, protagonista di centinaia di operazioni  investigative, uno dei più abili ed efficaci nella lotta senza fine all’abusivismo commerciale che assedia da sempre  la città di confine, conosciutissimo dagli operatori del mercato del venerdì.

Noto, temuto, ma sempre rispettato per la sua correttezza, anche da moltissimi dei venditori ambulanti illegali, in particolare quelli senegalesi e cingalesi.

Il Dirigente del Commissariato di P.S., Dr. Saverio Aricò gli ha rivolto un pubblico saluto elogiando il suo spirito di servizio, il coraggio e l’entusiasmo che hanno sempre caratterizzato il suo lavoro nella Polizia di Stato.

Una breve pausa di festa e di emozione per tutto il personale dell’ufficio, nessuno escluso, che con sincero affetto ha voluto salutarlo personalmente.

Il neo pensionato non ha potuto nascondere la sua forte commozione per l’ultimo giorno di lavoro ripensando al primo, datato 1979.


01/11/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/11/2019 08:16:02