Questura di Imperia

  • Piazza del Duomo, 14 - 18100 IMPERIA ( Dove siamo)
  • telefono: 01837951
  • fax: 0183795592
  • email: urp.quest.im@pecps.poliziadistato.it

Imperia. I servizi della Polizia di Stato nella settimana di ferragosto.

Imperia. I servizi della Polizia di Stato nella settimana di ferragosto.

La Polizia di Stato, in occasione delle vacanze ferragostane, ha ulteriormente potenziato il dispositivo di sicurezza, prevenzione e controllo del territorio, schierando consistenti aliquote di unità operative e garantendo, ognuna con le sue articolazioni - Squadra Mobile, Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, Digos, Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, Divisione Anticrimine, Commissariati, Ufficio Immigrazione - e tutte le Specialità - Polizia Stradale, Settore Polizia di Frontiera, Polizia Ferroviaria,  e Polizia Postale - una significativa presenza sul territorio e un’intensa attività di prevenzione e controllo nelle vie cittadine, nelle località balneari, lungo le arterie stradali e nelle stazioni ferroviarie.

Con queste “rafforzate misure di prevenzione e controllo, il Questore della provincia di Imperia Capocasa intende garantire la sicurezza nei luoghi di balneazione cittadini e della provincia, interessando anche i Commissariati di P.S. distaccati (Sanremo e Ventimiglia), per la predisposizione di appositi servizi di controllo del territorio, al fine di incidere efficacemente sulla prevenzione/repressione dei reati predatori, dello spaccio di sostanze stupefacenti, dell’abusivismo commerciale e di ogni altra forma di illegalità”.

Tra gli obiettivi prioritari figurano, inoltre, “il contrasto alla criminalità diffusa, la prevenzione e la repressione delle forme di illegalità maggiormente connesse all’affluenza di turisti - tra cui i furti con strappo, borseggi e la vendita di merce contraffatta - nonché la tutela dei cittadini maggiormente esposti a rischio in relazione all’esodo estivo”.

Un incisivo contributo viene fornito dai Poliziotti di Quartiere, che operano tra il centro cittadino e gli stabilimenti balneari, assicurando costanti contatti con cittadini, commercianti e titolari dei lidi per eventuali segnalazioni di interesse per l’ordine e la sicurezza pubblica e urbana”.

Grande attenzione viene inoltre rivolta ai furti in appartamento (soprattutto nelle zone particolarmente colpite dal fenomeno) e alle truffe in danno degli anziani, categoria particolarmente a rischio. E’ questo il periodo dell’anno in cui restano da soli in casa , mentre i familiari sono in vacanza. Si invita a chiamare il 113 per segnalare ogni tipo di anomalia, ma soprattutto se qualcuno suona alla porta dicendo di dover controllare contatori luce o gas oppure di dover dare una vista alle bollette : NON APRITE.

L’ampia campagna informativa predisposta dalla Polizia di Stato da ormai  due anni con brochure informative dedicate e momenti di sensibilizzazione, ha contribuito ad allertare gli anziani che stanno più attenti a dare confidenza agli sconosciuti.

Sul fronte della sicurezza stradale è stato implementato il dispositivo di sicurezza grazie all’utilizzo di numerose pattuglie impiegate sulle principali arterie stradali ed autostradali in ambito provinciale, interessate dall’esodo ferragostano. Oltre alla velocità, rilevata con i più moderni mezzi tecnici, le pattuglie della Polizia Stradale presteranno particolare cura alla verifica della soglia di alcool o dell’abuso di sostanze stupefacenti da parte degli automobilisti, così da prevenire drammatici incidenti.

Sono già stati attivati, in prossimità delle discoteche e dei locali notturni, articolati servizi mirati al controllo delle condizioni psicofisiche dei conducenti. Rafforzati anche i servizi di vigilanza all’interno delle aree di servizio, con l’impiego di personale in abiti civili per la prevenzione e repressione dei reati, con particolare riguardo ai furti, scippi e rapine. Al fine di prevenire sinistri, si raccomanda di mettersi alla guida in condizioni fisiche ottimali, di non oltrepassare i limiti di velocità e di non utilizzare smartphone durante la guida.

Per garantire la sicurezza in mare la Polizia di Stato ha messo in campo il team degli acquascooter, particolari natanti che, grazie alla loro duttilità di impiego,  hanno, negli anni, consentito di trarre in salvo numerose persone in difficoltà nella provincia di Imperia.

Sotto la lente d’ingrandimento anche luoghi della movida, le discoteche, i pub, i luoghi di incontro, dove si riuniscono giovani e turisti. Inoltre, l’opera di sorveglianza in questi giorni roventi non potrà che essere intensificata davanti ai maggiori locali notturni del territorio, quelli da sempre più amati dal “popolo della notte”. Tali controlli mirano a contrastare l’uso di alcool e di droghe in particolare tra gli adolescenti, ed evitare che si mettano alla guida in condizioni psicofisiche alterate, causando pericoli per se stessi e per gli altri.

Si riepilogano di seguito i risultati conseguiti ad oggi :

ARRESTI:9

DENUNCE:55

SEGNALATI ART. 75: 2

PERSONE IDENTIFICATE: 7522 (di cui 2012 stranieri)

VEICOLI CONTROLLATI: 1712

ESERCIZI PUBBLICI CONTROLLATI: 8

ESPULSIONI: 3

RIMPATRI:1 (Marocco)

F.V.O.:7

AVVISI ORALI: 4

CONTRAVVENZIONI AL C. DI S.:200

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA : 7

I servizi continueranno fino a fine estate.


14/08/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/09/2019 06:06:48